Domestico e spacciatore di “erba”

Di giorno factotum per una famiglia e di sera spacciatore di “erba”. È finito in carcere un 26enne nigeriano arrestato dai carabinieri per più di sette etti di marijuana. I carabinieri di Modena, eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip, hanno arrestato il 26enne, regola

Inter, si complica l’affare Medel

ROMA Chissà se quello 0,01% di imprevedibilità di cui parlava Adriano Galliani in merito alla cessione di Mario Balotelli resterà tale. A sentire i rumors l'attaccante bresciano del Milan è sempre più vicino all'Arsenal. Secondo la stampa inglese Arsene Wenger (che ha posto un veto sulla c

Come si guarisce anche col sorriso

Il sorriso è uno strumento terapeutico, che consente di aumentare la tolleranza al dolore e migliorare la qualità della vita, ed è perciò importante portarlo nei luoghi come gli ospedali, dove maggiormente la sofferenza si manifesta. Per questo motivo la multinazionale Kellogg appoggia già

CanNibali si divora il Tourmalet

ROMA Padrone o dittatore poco importa. Conta che il Tour sia saldamente nelle mani di Vincenzo Nibali da Messina. Lo era ieri, l'altro ieri, ora lo è di più. Tutto fa pensare che il gradino più alto del podio di Parigi verrà occupato da lui domenica pomeriggio. Un italiano re a Parigi, sui

Telefonica entra in Premium

MILANO Alla fine del primo tempo della partita che Mediaset sta giocando sulla pay tv la notizia è che Premium vale 900 milioni, non poco. Telefonica - con la quale il Biscione sta rafforzando l'alleanza - dopo aver destinato oltre 350 milioni per il 22% della spagnola Dts ha infatti decis

Mafie e affari, indagati anche nella Bassa

«Ciao. mi servono 8-9.000 euro». È anche con questa illuminante mail “catturata” dagli investigatori che due mirandolesi, uno dei quali titolare di una ditta a Bastiglia, sono finiti tra le decine di indagati dell’inchiesta sulle fatture false deflagrata a Reggio Emilia. Una inchiesta che