Senza Titolo

L'hanno cercato per 15 ore nei boschi di Civago, sull'Appennino reggiano. Alla fine, ieri, poco prima di mezzogiorno, l'hanno trovato morto in una zona di boscaglia fitta di Case Cataline. È probabilmente stato un malore a stroncare la vita di Luigi Seidenari, 82 anni, cercatore di funghi di Sassuolo, in vacanza nella casa di proprietà a Civago, mentre mercoledì stava camminando lungo un sentiero, in un'area particolarmente impervia. Imponente la macchina dei soccorsi che si è messa in moto per ritrovare l'anziano. Le ricerche sono iniziate intorno alle 20 di mercoledì: le squadre del Soccorso alpino Monte Cusna, assieme ai vigili del fuoco con le unità cinofile e all'elicottero, i carabinieri di Castelnovo Monti, gli uomini del Soccorso alpino della Guardia di Finanza giunti dall'Abetone e la Protezione civile, attivata dalla Prefettura di Reggio, hanno setacciato i boschi fino alle 3 del mattino per ricominciare le ricerche alle 5 di ieri. Seidenari era uscito di buon mattino per andare a funghi. Non vedendolo rientrare la moglie, in tarda mattinata, ha avvertito un amico che, conoscendo la zona, si è messo sulle tracce dell'82enne. L'uomo, durante le ricerche, ha composto più volte il numero di cellulare dell'anziano che, acceso, squillava senza che però nessuno rispondesse.Arrivato in prossimità di una zona boschiva, adiacente al pianoro dove arriva la ferrata di Case Catalini, è riuscito a sentire la suoneria. Ha proseguito e l'ha trovato nell'erba assieme al bastone che l'anziano utilizzava durante le camminate. Nonostante le ricerche, a quel punto, si siano concentrate nella zona, probabilmente a causa del buio, non hanno dato esito. Solo ieri, verso mezzogiorno, le squadre del Soccorso alpino e dei vigili del fuoco, dopo aver trovato lo zaino e una maglietta, a poca distanza dal punto del ritrovamento del cellulare, hanno scoperto il corpo senza vita dell'uomo in una zona difficile da raggiungere. Le squadre di soccorso hanno potuto accertare che si trattava proprio dell'anziano che stavano cercando da ormai 15 ore nei boschi dell'Appennino reggiano. Per il recupero è stato fatto intervenire sul luogo del ritrovamento l'elisoccorso da Pavullo. -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI