Javier Zanetti stella in Piazza Mazzini Zaytsev: «Voglio chiudere a Modena»

Javier Zanetti, Ivan Zaytsev, Roberto Brunamonti. Tre grandi capitani, tre grandi dello sport tra calcio, pallavolo e basket, hanno riempito e infiammato piazza Mazzini nell'ambito dell'iniziativa La Regione scende in campo in vista degli Europei Under 21. L'introduzione è stata curata dal presidente della regione Emilia-Romagna Stefano Bonacini, è intervenuto anche l'assessore alla cultura del Comune di Modena Andrea Bortolamasi. Poi la scena è stata presa, naturalmente, dai tre grandi capitani intervistati da Federica Lodi di Sky e da Simona Rolandi della Rai. Zaytsev ha detto di voler chiudere la sua carriera Modena. Zanetti, acclamato a lungo e assediato dai tifosi dell'Inter a caccia di selfie e autografi, ha parlato suo modo di vedere il calcio e lo sport. "I trofei e i trionfi passano, quello che resta è rimanere nel cuore dei tifosi, non solo di quelli dell'Inter, ma di tutti gli appassionati di calcio. Credo che questa sia la vittoria più grande". Nel corso della serata, davanti a una gran folla, i tre hanno avuto modo di svelare piccoli aneddoto. "Avrei voluto giocare con Zanetti, secondo me sarebbe stato un grande anche a pallavolo", ha detto Zaytsev. Ad animare la serata anche l'imitatore Butinar. --P.S.