In Municipio i militari soccorritori della bimba

Hanno effettuato una manovra di primo soccorso, che fa parte del loro addestramento, salvando una bambina di 10 mesi in crisi respiratoria. Il sindaco Gian Carlo Muzzarelli riceve in Municipio domani, alle 12.15, una rappresentanza del gruppo di militari in servizio all'Accademia militare di Modena che, nei giorni scorsi, sono intervenuti in questo modo sulla bambina colpita dal malore mentre era insieme alla madre. Il sindaco Muzzarelli ringrazierà i militari a nome della città attribuendo loro una medaglia di bronzo con l'effige della Bonissima. La vicenda è quella accaduta tre giorni fa davanti alla caserma Pisacane lungo via Emilia Ovest: una mamma si accorge che la figlia di dieci mesi, accanto a lei, aveva smesso di respirare. È scesa prontamente dall'auto e i militari che passavano proprio in quel momento si sono accorti subito che la donna aveva bisogno: «La mia piccola di 10 mesi non respirava più, loro sono riusciti a rianimarla e non ci hanno mai lasciate sole». --