Senza Titolo

Terza giornata delle qualificazione del lancio del ruzzolone e del gioco della piastrella, specialità facenti parte della F.I.G. e S.T. (Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali). 406 i lanciatori nelle quattro categorie del ruzzolone, nella piastrella le presenze sono state 11. Le gare si sono tenute sull'impianto di Colombaia (Reggio Emilia) per quanto riguarda la categoria A dove si sono imposti i lanciatori di Lama Mocogno-Tolé Angelo Testi e Giorgio Tonozzi. La categoria B gareggiava a Spezzano dove si sono imposti Pietro Galli e Graziano Silvestrini di Acquaria-La Croce, le categorie C1 e C2 unitamente alla piastrella, gareggiava sull'impianto di Gorzano dove hanno prevalso, rispettivamente, i lanciatori di Montombraro Simone Nozzi e Mauro Melli in C1, in C2 successo finale di Enzo Ingrami e Gian Piero Zanelli dell'A.S.D. Pedalpino,successo di Giuseppe Mattioli e Renato Pavarelli (Val Rossenna/Virtus Pavullo) nella piastrella.Le gare di qualificazioni proseguiranno domenica a Val di Sasso (Sestola) per quanto riguarda le categorie A, C1 e C2, unitamente alla piastrella, la categoria B gareggerà a Fanano.Le classifiche.Categoria A: 1° Angelo Testi e Giorgio Tonozzi (Lama Mocogno-Tolé); 2° Matteo Gili e Gaetano Gherardini (Casine), 3° ex aequo Francesco Salvatori e Felice (Lami Monzone) e Marco Balducelli e Benito Dozzi (Santa Lucia Bologna). Categoria B: 1° Pietro Galli e Graziano Silvestrini (Acquaria-La Croce), 2° Angelo Puccini e Rodolfo Bonacorsi (Casine), 3° Giavanni Covili e Leandro Diana (Perla Verde).Categoria C1: 1° Simone Nozzi e Mauro Melli (Montombraro), 2° Luciano Ghibellini e Donatello Benedetti (Monzone), 3° Roberto Lanzotti e Andrea Baraccani (Monzone).Categoria C2: 1° Enzo Ingrami e Gian Piero Zanelli (Pedalpino), 2° Fernando Biagioni ed Alessandro Meneganti (Zocca), 3° ex aequo Giovanni Rocchi ed Adelmo Gaetti (Lama Mocogno-Tolé) Costantino Montelli e Guido Rivi (Cavola-Scandiano Reggio E.). Piastrella: 1° Giuseppe Mattioli e Renato Pavarelli (Val Rossenna/Virtus Pavullo), 2° Ugo Mammi e Renzo Ladurini (Val Rossenna), 3° Enrico Torri ed Agnese Bertacchini (Val Rossenna). --