Un elicottero controlla tutte le linee elettriche

L'elicottero bianco che si sta vedendo volare in questi giorni in Appennino non è relativo a nessuna emergenza. È un mezzo di Inrete, la società di distribuzione energia di Hera, che prima dell'inverno sta monitorando circa 750 km di linee elettriche aeree di media tensione per prevenire guasti con vento e neve. Sotto la lente eventuali piante pericolanti o troppo vicine alla linea, ma anche ostacoli o pali ammalorati. L'attività con telecamere e rilevatori speciali ha un costo di circa 70mila euro, e nell'arco di una settimana interesserà i territori di Fanano, Fiumalbo, Guiglia, Lama Mocogno, Marano, Montecreto, Montese, Pavullo, Pieve, Polinago, Riolunato, Savignano, Sestola, Spilamberto, Vignola e Zocca. È dal 2015 che Hera conduce questo tipo di videoispezioni sugli oltre 1.430 km di reti elettriche gestite in regione. --