Il Rapid Nonantola è quarto a Bologna nel Magnani-Festi

È un Rapid di legno a Bologna. Il Nonantola cede 29-26 nella finale per il terzo posto del torneo Magnani-Festi. Una competizione che aveva visto la squadra di Montanari debuttare in grande stile, superando 23-20 il Romagna, appena retrocesso dalla massima serie. Il successo (26-24) con la Pallamano 2 Agosto Bologna, rivale nel prossimo campionato di A2, aveva dato agli amaranto la possibilità di ambire alla finalissima. Una speranza disattesa dalla sconfitta patita nell'ultima gara del girone dal Siena (22-29), formazione che giocherà in A1. Ieri il secondo stop con i ducali, sempre in vantaggio ma mai in fuga. Oggi è in programma l'inizio dei lavori alla palestra Alighieri, in cui il Rapid spera di tornare a gennaio. La stagione regolare inizierà così a Ravarino con il Raimond Sassari sabato 22 alle 18,30. --G.F.