Senza Titolo

BOMPORTOE' stato rinvenuto cadavere, a più di una settimana dal decesso, nella sua villetta di via Mantegna a Solara, M.S, 57 anni. Ieri mattina davanti la sua abitazione sono intervenuti prima il medico, che ne ha rinvenuto il corpo in avanzato stato di decomposizione e poi, come da prassi, la polizia municipale delle Terre del Sorbara e infine i carabinieri per tutti gli accertamenti necessari in casi del genere. Accertamenti che pare abbiano scongiurato ipotesi diverse da quella di una morte naturale dovuta probabilmente ad un improvviso malore. «A dare l'allarme sembra sia stato il suo titolare perché non lo aveva visto rientrare al lavoro - raccontano i vicini - il medico lo ha trovato ancora seduto a tavola, morto. Pare abbia avuto un improvviso collasso. Nonostante avesse dei parenti, inclusa la madre, viveva qui da solo. Poveretto». I carabinieri hanno in seguito ispezionato anche una Land Rover. Probabilmente l'auto del 57enne, posteggiata in un parcheggio poco distante dalla villetta, per acquisire ulteriori elementi utili a chiarire la dinamica di un decesso che, però, è parso chiaro da subito. --VALE.C..