Podissima, un'alba speciale per sessanta

Filippo FranchiniSabato Modena ha salutato la Notte Gialla ma anche un'Alba Gialla con la Podissima, che ha radunato circa 60 avventurieri. Una cavalcata dal centro di Modena verso l'Appennino. Un viaggio entusiasmante, che Lolo Tiozzo e gli amici di Ovunque Running hanno tenuto a battesimo sin dalla partenza, alle 4, dalla stazione Piccola fino a Montespecchio. Sono stati 83 km, che hanno visto 8 staffette solcare 6 tappe: la ciclabile fino a Casona di Marano, le colline dei Sassi di Roccamalatina, per poi ridiscendere a Ponte Samone e risalire a Verica. Da qui il tratto sterrato sulla "vecchia" fondovalle e infine la dura salita fino a Montespecchio. Tutti vincitori i partecipanti, da I Roba, primi a Montespecchio in 6 ore e 6 minuti, fino ai leggendari Fontanini, che hanno chiuso in 7h31'.LA CLASSIFICA1. I Roba (Marco Montorsi, Daniele Cenetti, Simone Pandini, Alessio Bandinelli, Giuliano Toni, Elisa Melzani) 6h06'; 2. NCH (Michele Pernice, Giacomo Pavesi, Luc Djounessi, Giorgio Casoli) 6h40'; 3. Castelnuovo Rangone (Roberto Colombini, Massimiliano Montecchi, Daniela Cavalieri, Davide Silingardi, Gianni Cogotti ed Anna Lupato) 6h43'; 4. Fontanelle Champagne (Chiara Mezzetti, Michele Checchia, Stefano Lionetti, Marco Pignatti, Matteo Pellino) 6h52'; 5. Run & Gnam (Irene Pellitteri, Marco Baraldi, Fabio Righi, Marta Arrigoni, Michele, Andrea Po) 6h59'; 6. Fontanelle Prosecco (Sonia Gradellini, Massimo Carpi, Loris Giacomuzzo, Lauro Bellucci, Sara De Riu) 7h00'; 7. Fontanelle Lambrusco (Paolo Campi, Maurizio Ronchi, Cristiana Pradelli, Andrea Gabrielli, Paola Scarpa (7h00'); 8. I Fontanini (Giuseppe Reale, Claudia Prati, Cecilia Gandolfi, Franca Michelini, Franco Solmi, Andrea Davalli, Franco Ferrari) 7h31'. -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI