Liu Jo, Anderlini e Azimut: il futuro parla modenese

La nona edizione della Moma Winter Cup si chiude con 3 titoli e con un argento da parte delle squadre locali in un PalaPanini letteralmente gremito: conquistano il titolo 2017 LiuJo Nordmeccanica nella categoria Under 14 femminile, Azimut Modena Volley nella Under 18 maschile e Scuola di Pallavolo Anderlini nella Under 16 femminile. Si mette invece al collo un prestigioso argento l'Anderlini nella categoria Under 18 femminile. Vanno invece a Novara i titoli dell'Under 16 maschile e Under 18 femminile, mentre il titolo Under 14 maschile è andato a Volley Segrate 1987.Dietro a 6 vincitrici che scrivono il loro nome nell'albo d'oro, troviamo l'entusiasmo delle 208 squadre partecipanti e degli oltre 4000 partecipanti che si sono sfidati sui 12 Comuni coinvolti in 68 campi di gara, trasformando Modena in una città piena di giovani sportivi e di tanti appassionati al seguito: questa è la Moma Winter Cup, manifestazione di pallavolo giovanile organizzata dalla Scuola di Pallavolo Anderlini e ormai conosciuta come uno dei più belli e più grandi tornei giovanili del continente.La cerimonia conclusiva ha visto le migliori di ogni categoria salire sul podio, non prima del saluto delle istituzioni e di Unimore e Avis, dell'applauso agli arbitri e ai ragazzi del Progetto di Alternanza Scuola-Lavoro svolto in collaborazione con l'Istituto Alighieri di Modena nell'ambito della manifestazione.Ripercorrendo la giornata del Pala Panini, la prima finale andata in scena è stata quella Under 14 maschile, che ha visto la formazione del Volley Segrate 1978 imporsi nettamente su Rulmeca Volley Almevilla, mentre sul gradino più basso del podio sono saliti i ragazzi del Club Arezzo che hanno superato Marino Pallavolo Bulls. I ragazzi della Scuola di Pallavolo Anderlini hanno chiuso all'undicesimo posto grazie alla vittoria 2-1 su Play & Enjoy Sport.Subito a seguire in campo le pari età per la finale femminile, dove ad aggiudicarsi il titolo è stata la Liu Jo Nordmeccanica Modena, che ha superato 2-0 Volley Friends Roma, mentre Vernici Zoccali Balamunt ha conquistato il bronzo ai danni di Volley Cecina. Eccellente il sesto posto per le ragazze della Scuola di Pallavolo, mentre la formazione della San Michelese Anderlini ha chiuso al quarantunesimo posto. È stata poi la volta della finalissima Under 16 maschile, con la formazione del Volley Novara che ha superato 2-1 la vera sorpresa di questo torneo, gli olandesi dello Sliedrecht Sport, mentre terzi si sono classificati i ragazzi di VBC Cuneo. Settimo posto per la Scuola di Pallavolo Anderlini che si è imposta 2-1 su Univolley Carpi. La finale della categoria Under 16 femminile ha visto il trionfo delle padrone di casa della Scuola di Pallavolo Anderlini sulle bolognesi del Volley Team Bologna Rosso. Le ragazze di Davide Zaccherini sono riuscite a rimontare lo svantaggio accumulato in entrambi i parziali e ad aggiudicarsi così il titolo. Terzo gradino del podio per U.S. Torri, che ha superato dopo un avvincente tie-break la Volley Friends Roma.La prima finale del pomeriggio ha visto affrontarsi l'Azimut Modena Volley e la Zinella Bologna per l'oro nella categoria Under 18 maschile. A salire sul gradino più alto del podio sono stati i ragazzi di Modena con un netto 2-0, identico punteggio con cui Yaka Volley ha superato Lupi Santa Croce nella finale per il bronzo. Diciottesimo posto per i ragazzi della Scuola di Pallavolo Anderlini.Ultima in ordine cronologico la finale Under 18 femminile, che ha visto andare in scena la riedizione della finale della scorsa edizione tra le padrone di casa della Scuola di Pallavolo Anderlini e l'Igor Novara, con le piemontesi che anche quest'anno sono salite sul gradino più alto del podio, mentre terze hanno chiuso le ragazze di Unionvolley che hanno sconfitto la Pomì Vbc UnionBremas Jesolo nella finale di consolazione.Chi volesse rivivere le emozioni di una giornata indimenticabile può farlo su Anderlini Channel dove sono disponibili i video integrali di tutte e sei le finalissime.Il ringraziamento da parte della Scuola di Pallavolo va a tutte le parti che hanno reso possibile questa nuova impresa organizzativa e sportiva: dai Comuni coinvolti, alla Fipav, a tutti gli sponsor, Ceramiche Moma in primis, allo staff dell'organizzazione, alle società locali che hanno collaborato e a tutte le 208 squadre partecipanti.L'appuntamento è già fissato per il prossimo anno, con un'edizione speciale per il decimo compleanno della Moma Winter Cup.