Il sindaco di Montegallo scrive ai volontari del sisma

BOMPORTO"Natale, tempo di riflessione, tempo in cui maggiormente il nostro pensiero va a chi è meno fortunato, in cui siamo più inclini a far del bene e pensare al prossimo. Voi , questa sensibilità, questo amore per il prossimo, lo avete ampiamente dimostrato, e non solo a Natale. Dando tutti voi stessi per la nostra piccola comunità. È grazie a voi se questo, a Montegallo, sarà un Natale più sereno. In fondo la gioia di questo Santo Natale ce l'avete regalata voi. I miei migliori auguri vanno a voi, alle vostre famiglie e a tutti vostri cari. Vi porto anche gli auguri di tutta la cittadinanza. E vi ringrazio, come ringrazio il buon Dio, di averci mandato, in una così grande difficoltà, le migliori persone cui potessimo affidarci". Parole che profumano di umanità e grandissimo cuore. Sono quelle semplici, ma significative, che il sindaco di Montegallo, Sergio Fabiani, ha scritto in una lettera al gruppo di infaticabili volontari di Bomporto, premiati a novembre con il San Martino d'oro proprio per le loro iniziative di beneficenza. Il ricavato di molte delle quali - 5mila euro - è già stato devoluto tramite bonifico proprio al piccolo paese terremotato del Centro Italia. Valentina Corsini