Roccamalatina, la scuola calcio cresce

A Roccamalatina, paese di montagna immerso nel Parco Regionale dei Sassi, nel settembre 2009 è stato intrapreso un ambizioso progetto, la fondazione della scuola calcio. Oggi giocano a calcio grazie ad essa bimbi di ogni età, provenienti da tutte le frazioni del Comune di Guiglia. Con grande precisione e dedizione 12 istruttori certificati ed appassionati presenziano due allenamenti a settimana e seguono le 3 squadre in campionato e nei tornei. Ottimi i risultati ottenuti finora, sia in ambito sportivo (la vittoria di svariati tornei e i primi posti in classifica nei campionati sono motivo di vanto per tutto il paese) che in ambito di inclusione ed aggregazione sociali. Attualmente sono 50 gli allievi dai 7 ai 14 anni di "primi calci", "pulcini" ed "under 14" che giocano campionati CSI, e sono 22 gli allievi che giocano il campionato FIGC patrocinati dalla società ma già usciti dalla scuola. La U.S. Roccamalatina partecipa al campionato di seconda categoria, e la rosa dei ragazzi cresciuti con la scuola calcio potrà auspicare di farne parte presto.I "pulcini" e gli "esordienti" parteciperanno al torneo Boldrini e alla terza edizione del "Triangoal" del 7 gennaio a Guiglia, che si svolgerà tra U.S Roccamalatina, Valsa, Terre di Castelli, Appennino 2000. I "pulcini" hanno già vinto il torneo di Natale di Zocca che si è svolto domenica 10 dicembre.Con l'occasione tutti i dirigenti, gli allenatori, gli allievi e le loro famiglie sono ad augurare un felice Natale ed un fortunato 2018 a tutti i lettori della Gazzetta.