Venerdì Mirandola-Medolla

Serie C Gold: Academy Basket Fidenza-Nuova PSA Modena (domenica, ore 18) Serie C Silver: Virtus Bernaitalia Medicina-Pol.Castelfranco (sabato ore 21, arbitri: Pifferi di Castellarano e Volgarino di Imola) Serie D: Nazareno Carpi-PGS Welcome Bologna (sabato ore 18, arbitri: Delrio di Reggio Emilia e Maffezzoli di Bagnolo in Piano), H4T Vignola-Atletico Basket Bologna (domenica ore 18). Promozione. Girone B: Magreta-Schiocchi Ballers Sassuolo (martedì 5/12 ore 21.30), Pall.Scandiano 2012-PGS Smile Formigine (venerdì ore 21.15, arbitri: Amedali di Poviglio e Femminella di Reggio Emilia). Girone C: Montevenere 2003 Giorgi-Nazareno Carpi (domenica ore 18.30), Diablos Basket S.Agata Bolognese-Basket Finale Emilia (sabato ore 18, arbitri: Carpanelli e Nerozzi di Bologna), New Basket Mirandola-PT Medolla (venerdì ore 21, arbitri: Toksoy e De Santis di Carpi), Libertas San Felice Bologna-SBM Modena (venerdì ore 21.30, arbitri: Cit di S.Lazzaro di Savena e Ruggeri di Bologna), I Giganti di Modena-Rosmarino Carpine (venerdì ore 21.30, arbitri: Iuppa di Modena e Ferrari di Castelfranco Emilia). Muovono la classifica del Girone B gli Schiocchi Ballers che in casa della cenerentola Canossa dominano 50-84 (Petrella 17, Bertolini 16, Alessandrini 13, Berardi 12). Le bombe di Sassi e Petrella (MVP), insieme ai punti di Minarini, firmano il break di 5-29 che successivamente Berardi e Bertolini ampliano fino al 37-63 con cui si chiude il terzo quarto. Finalmente sorride anche la PGS Smile Formigine (Gasparini 21, Gibertoni 12, Macchelli 8) che espugna 66-68 il campo del Boiardo Scandiano. Gibertoni e Barbieri spettacolari nella squadra di coach Baldi che allunga nella ripresa fino a +13, rientro Boiardo e primo vantaggio a -30", Gasparini, si alza da 3 prende il fallo e con 3/3 dalla lunetta chiude la partita. Posticipata a ieri sera la partita fra Magreta e la capolista Nubilaria. Nel Girone C delude ancora la PT Medolla che crolla in casa 43-66 contro il Masi. Il pressing Masi del II quarto manda nel pallone Medolla (Barbieri 9, Asperti 7) che crolla sul 18-42 alla pausa, non rientrando più. Ne approfitta il Nazareno Carpi (Sbisà 19, Sa.Goldoni 15, Si.Goldoni 14) che supera 72-51 nel derby il Finale Emilia e sale a quota 8. Per 20' bella partita (33-32). Alla ripresa del gioco, la partita si incattivisce, prima Bergamini e poi il coach finalese Bregoli, vengono espulsi e dalla lunetta Carpi fissa il successo.Primo successo casalingo per la SBM Modena (Manzotti 25, Ferrari 11, Lanza 9) che regola 70-51 la NBM Mirandola (Gabrieli 10, Truzzi 9, Baccarani 7). Nella ripresa,la NBM perde per una distorsione al ginocchio Truzzi, Mirandola si perde e Manzotti (al debutto stagionale) infila tre triple che di fatto chiudono la partita. Occasione sfumata per il Rosmarino Carpine (Nasi 14, Meschiari 13) che perde 53-56 di un soffio contro la capolista Libertas. (f.mor.)