Stasera debutta la piattaforma viaggi dell'Università

MARANELLOL'Università di Modena e Reggio, con la collaborazione di Re:Lab srl e Aess, presenterà questa sera, durante la "Notte Rossa", il primo prototipo di "Lume PlannER", piattaforma per la pianificazione dei viaggi e delle visite sostenibili presso luoghi storici, musei, botteghe artigiane, eventi culturali ed artistici dell'Emilia Romagna. I visitatori della "Notte Rossa" potranno visualizzare il prototipo mediante l'app, disponibile negli store digitali dei loro smartphone e potranno pianificare, già stasera, il loro percorso attraverso le attrazioni e gli eventi della serata, oltre alle indicazioni sui presidi medici a disposizione. Il progetto regionale Lume PlannER che attualmente si trova a metà del suo percorso, nasce con l'obiettivo di realizzare uno strumento che valorizzi pienamente il patrimonio storico - culturale dell'Emilia - Romagna, illuminando anche le attrazioni meno conosciute, proprio come fa un lume. La tecnologia di geolocalizzazione e l'analisi di dati multimodali , forniranno a cittadini e viaggiatori, le informazioni, in tempo reale, su itinerari e mezzi di trasposto disponibili tra le mete regionali d'interesse turistico, oltre a mirare allo sviluppo delle attività commerciali e turistiche del territorio. (f.t.)