Torna la Fiera della Gastronomia

PRIGNANOSabato e domenica all'insegna dell'enogastronomia montanara e della musica per Prignano che inaugura la 22esima Fiera della Gastronomia Montana. Un appuntamento che si inserisce nelle proposte estive del Comune, tra tradizione e musica. «Per noi è sempre un grande evento - commenta il sindaco Valter Canali - e quest'anno abbiamo diverse novità, dalle proposte culinarie alla musica. Abbiamo cercato di esaudire le diverse esigenze, proponendo eventi per tutte le età«. Si parte sabato alle 17 al Parco della Pace con l'accompagnamento musicale della banda "M.Novaro" alla presenza delle autorità locali e del consigliere regionale Luciana Serri. Si continua poi alle 17,30 con Andrea Barbi che presenta Davide Forghieri dell'Osteria Emilia di Campogalliano per l'iniziativa "Busker food in Emilia" in collaborazione con Arci Modena che si è occupata anche di tutta programmazione musicale come spiega Mirco Pedretti di Arci: «Quest'anno abbiamo ampliato la collaborazione con tante proposte musicali e di intrattenimento«. Si continua con l'aperitivo a base di prodotti dell'Appennino e carne ricca di Omega 3 prodotta negli allevamenti "Cura Natura" di Castelvetro. «La carne dei nostri suini - spiega il titolare Maurizio Ferri - sono ricchi di Omega 3 grazie ad un'alimentazione a base anche di semi di lino che sono ricchi di tale sostanza e la fiera sarà l'occasione per far assaggiare i nostri prodotti ai visitatori». La sera è possibile cenare presso lo stand poi tutti a ballare con il "festival Beat dell'Appennino" a cura di Avanzi di balera. Domenica invece spazio ai mercatini, alla mostra d'arte dell'Appennino, pomeriggio con i buskers, concorsi degustativi e i burattini di Massimo Venturi. La fiera si chiude domenica sera con il liscio dell'Orchestra di Massimo Budriesi. Serena Fregni