Pol. Nonantola campione

di Patrizia CantusciUna settimana di gare, otto squadre in finale, duecento spettatori solo nella giornata di domenica.Con questi numeri si è disputata a Nonantola, nelle sale della Bocciofila (via Marzabotto 33), la cui sede è stata scelta dalla U.I.S.P. Nazionale per la funzionalità degli ambienti, la fase finale del campionato italiano a squadre di serie A, specialità boccette.La squadra della Polisportiva Nonantola si è aggiudicata l'ambito scudetto italiano dopo una giornata di gare serrate iniziate alle 9 del mattino con le otto squadre finaliste provenienti da La Spezia, Pesaro, Rimini, Ferrara, Parma e due da Bologna. Nelle due settimane precedenti si erano disputate le semifinali che hanno dato l'accesso alla competizione di domenica. Otto gli arbitri, ciascuno proveniente dalla federazione della squadra di riferimento. La vincitrice Polisportiva Nonantola ha gareggiato per Modena ed era composta da Mirco Bruni, capitano, Stefano Copelli, Yuri Zaccarini, Marco Silvestri, Manuel Comelli, William Andreoli, Massimiliano Paltrinieri, Claudio Zanasi, Mauro Ragazzi, Paolo Moretti, Mirco Montanari e Carlo Zanoli. La prestigiosa manifestazione è stata sostenuta da Acetaia Bellei, Glassy, Ecomax, DS Mineral, Ferri e Battilani. Già nel 2014 Nonantola e la sua Bocciofila erano state scelte dall'Uisp per ospitare i venti giorni di gara di semifinali e finale.