Oggi omaggi a Saba, Montale, Roversi, Dalla

Una "mattinée" dedicata agli incontri con gli autori, dalle 10 nella Rocca Rangoni di Spilamberto: Mario Benedetti, in un dialogo con Alberto Bertoni, Franco Buffoni con Roberto Galaverni e le voci di Trieste (Mauro Covacich, Luigi Nacci e Christian Sinicco) con cui dialogherà Mattia Gallerani. L'omaggio è a Umberto Saba. E non è il solo. Omaggio a Eugenio Montale, alle 16.30, al Teatro Cantelli di Vignola, con lo spettacolo "La Mosca. Almeno un milione di scale" di Teatro Chiaro d'Ombra di Chiara Tessione, con Federica Ombrato. Alle 18, alla Bibliotecca Mabic di Maranello, sarà ricordato il poeta bolognese Roberto Roversi, con le testimonianze di Michele Smargiassi, Stefano Benni e Gianni D'Elia. Tre ore dopo, nella piazza di Castelnuovo, continuerà l'omaggio a Roversi ma anche a Lucio Dalla. Un concerto, dal titolo "Se fossi un angelo", con Dallabanda, storico gruppo musicale del famoso cantautore che si è avvalso dell'aiuto di Roversi per brani molto apprezzati del suo reportorio. Ricordiamo che, alle 16.30 a Villa Sorra di Panzano, Marco Bertarini porterà i bambini, dai sei agli 11 anni, a un gioco per mettere in luce come le parole non siano tanto spigolose. Per i più piccoli "poesie sotto l'ombrello", alle 16, a Marano (Centro Culturale), con una narrazione poetica di Teatro dell'Orsa. Per "Assonanze", cioè per i progetti spontanei di persone e associazioni, segnaliamo a Spilamberto, nella Rocca Rangoni, alle 16.30, una panoramica della poesia dialettale in Italia, raccolta in una antologia. A Piumazzo, alle 18.30, poesie di Andrea Zanzotto, Arthur Rimbaud, Dylan Thomas e di altri classici, reinterpretate in un suggestivo concerto di rock sperimentale della band carpigiana Na Isna. A Vignola, alle 18, la poesia degli oggetti quotidiani a cura di Azzurra D'Agostino. (m.f.)