Ricercato ruba portafoglio in stazione

Parcheggia l'auto davanti alla stazione, scende per accogliere la moglie e nota che uno sconosciuto infila la mano dentro il finestrino, davanti alla figlia di quattro anni legata la seggiolino, e ruba il suo portafoglio. È scattata così la telefonata al 113 che in pochi minuti ha mandato la Squadra volante in stazione. L'uomo intanto inseguiva il ladro e dava indicazioni precise su dove si trovava. Il ladro, quando si accorto di avere la vittima alle calcagna, ha gettato il portafoglio coi soldi. Ma gli agenti lo hanno preso. È un tunisino 34enne clandestino messo in carcere, scarcerato con obbligo di firma e sparito nel nulla.