Cento racconti in cornice

di Michele Fuoco wMIDENA Una rassegna per tutta l'estate, al Centro Studi Muratori, con oltre 100 opere di circa 70 artisti, di cui cinque (Angelo Baldaccini, Gian Pietro Ghidoni, Luigi Imbriale, Ewa Barbara Konopka, Luciana Vassena) godono di una mini-personale. Sul paesaggio pone l'accento Baldaccini con soluzioni linguistiche che affermano un naturalismo sentimentale (capanni sulla costa, Appennino modenese, fioritura in collina, nebbia, spiaggia selvaggia...). Una immersione nel mare della Sardegna, di cui è originaria, per la Vassena che in colori di luce sostiene l'inimitabile bellezza di coralli, madrepore, fiori di mare, scogli che trovano vita in luoghi incontaminati. Con "Angelo dormiente" e "Amore e Psyche" la Konopka opera, con una pittura di misura formale, nello spirito del nostro tempo, una riflessione sulla mitologia, sul concetto di vita e morte in una dimensione etico-esistenziale di reciproca interazione di presenza umana e divina. In una ricognizione legata al trascendente prendono rilievo, nei lavori di Ghidoni, "il giardino dell'Eden", "genesi" e "spiritualità", risolti con una decantazione espressiva in nuclei germinali ed essenziali di realtà superiori. Di libero segno in libero colore si nutrono le opere di Imbriale, indicando percorsi informali con una libertà di gesti che risiede in ogni manifestazione di "art autre". La mostra si sviluppa in varie direzioni e tecniche: dalle opere grafiche, tra cui acqueforti e acquetinte, di Gianfranco Passoni, Franco Pivetti, Lello Casalgrandi, Maurizio Fantoni, Manola de Gobbi, Anna Ziaja, (spicca un carboncino di Giuseppe Mauro) alle sculture in terracotta, bronzo, legno di Franco Baldissarutti (la gloria svanisce la memoria), Sergio Cerri (l'occhio), Pavel Bacur (figure), Angelo Tavoni (Paola), Romano Volpari (miti). Nella sezione fotografica anche Claudia Trouchè. Tra i pittori: Sergio Bigarelli, Rino Golinelli, Mirco Ambrogini, Giordano Garuti, Gian il Camponese, Franco Pagliani, Aldo Leonardi, Giovanni Masetti, Giuliano Soragni, Giuseppe Margani, Piero Pelloni, Guido Di carlo, Marco Carretti, Mario Tavolarelli. Consistente la presenza femminile, con Germana Bartoli, Marta Cerchiari Marchioni, Edda Bulgarelli, Gabriella Buzzola, Claudia Manenti, Giorgia Gobbi Zabarino, Elena Melnikova, Giuseppina Pradelli, Paola Rinaldi, Franca Semprebon, Silvia Tassoni, Bice Ulmetti, Ivana Vivi.