Sua Eccellenza... Fiorano Toni & C. ormai ripescati

Il Lentigione batte il Pietrasanta 2-1 (doppietta di Miftah) e compie un passo importante verso la serie D. Dunque complimenti ai ragazzi di Pietrafitta, ma noi che siamo dall'altre parte del Secchia per quale motivo dovremmo esultare? Presto detto. Questo risultato e il conseguente passaggio del turno della società di Amedei dovrebbe permettere al Fiorano di essere ripescato in Eccellenza. Ancora nulla di ufficiale, ma le possibilità si sono alzate notevolmente. Ne è consapevole anche il direttore sportivo biancorosso Gian Luigi Rebuttini che resta cauto: «Non voglio cantare vittoria, ripenso sempre alla delusione della Casalgrandese che la scorsa stagione non è stata ripescata. Posso comunque dire che abbiamo molte possibilità di approdare in Eccellenza, attendo comunque notizie dalla Federazione». In corsa per un posto anche il Casalecchio: «Sono arrivati terzi nell'altro girone e hanno fatto più punti di noi. Ma sono tanti i fattori in campo come per esempio la storia della società e il settore giovanile. Per questo penso che il Fiorano sia ampiamente in corsa per un posto di favore». E anche le strategie di mercato potrebbero modificarsi: «Intanto - dice Rebuttini - abbiamo confermato giocatori importanti come Toni, Sentieri e Cavallini. A questi abbiamo aggiunto l'attaccante Luca Campani ('86) della Scandienese. Non siamo una società ricca, ma abbiamo le idee chiare e in caso di Eccellenza proveremo a conquistare una salvezza tranquilla». (e.b.)