Credem, progetti di sviluppo per le 25 filiali modenesi

Cinquemila nuovi clienti, oltre 300 milioni di euro di montante di prestiti, circa 100 corner all'interno delle filiali Credem e oltre 100 agenti entro i prossimi tre anni. Sono questi i principali obiettivi del progetto di sviluppo dei prestiti con cessione del quinto dello stipendio o della pensione lanciato da Credem, presente a Modena con 25 filiali (7 in città e 18 in provincia), 3 centri imprese (Modena, Sassuolo e Carpi), oltre alla rete di promozione finanziaria e gli agenti Creacasa (attiva nella distribuzione dei mutui e dei finanziamenti alle famiglie). Il prestito è una forma di finanziamento rivolta a tre tipologie di clientela: dipendenti pubblici, dipendenti privati e pensionati. «Il punto di forza del progetto - afferma Angelo Martoni, responsabile cessione del quinto Credem - risiede nel modello di business che prevede un doppio canale: da un lato le filiali bancarie dedicate ai già clienti e dall'altro la rete di agenti specializzati nella cessione del quinto dello stipendio per sviluppare soprattutto l'acquisizione di specifici target di clientela».