Alla scoperta del bosco di Sassoguidano

PAVULLO L'assessorato provinciale all'Ambiente ha dato il via al progetto "Fondo Verde" per favorire progetti di sostenibilità ambientale all'interno delle aree protette. Grazie anche al contributo di Nordiconad, si ripropone così, anche quest'anno, alle scuole primarie della provincia il progetto "La dispensa di Sassoguidano", nel quale La Riserva Naturalistica di Sassoguidano, luogo di eccellenza per ricchezza di biodiversità e valori paesaggistici, farà da sfondo a un percorso di scoperta del bosco e dei suoi frutti. Il progetto si avvale anche della collaborazione della Rete dei centri di educazione ambientale della Provincia e dei Comuni di Pavullo, Lama Mocogno, Polinago e Serramazzoni, che selezioneranno gli esperti. L'iniziativa serve ad approfondire il legame che unisce cibo, ambiente e salute; riscoprire i prodotti tipici dell'Appennino; far esplorare ai bambini il bosco con la ricerca dei suoi frutti; favorire lo sviluppo della capacità di osservazione attraverso l'orienteering e prendendo confidenza con carte, bussole, simboli e tracciati; approfondire le tradizioni culinarie basate sui frutti del bosco e coinvolgere le famiglie con la consegna a ogni bambino di un quaderno didattico che, oltre a giochi e informazioni sul progetto, contiene anche un'ampia varietà di ricette. L'offerta didattica prevede un'uscita nella riserva della durata di un giorno intero e i docenti possono richiedere l'approfondimento di tematiche specifiche concordando obiettivi e contenuti. Durante la mattinata la classe sarà coinvolta in una caccia al tesoro: ogni partecipante si impegnerà nella ricerca dei cosiddetti, "cibalberi" i cui frutti saranno classificati, disegnati e assaggiati dai ragazzi. Info: 0536-29974 o 333-2710068