Boldrini, altri quattro campioni

Corlo, Progetto Sassuolo, Visport 2000 e Maranello: sono queste le formazioni trionfatrici del secondo appuntamento con le finali del 16º Memorial Boldrini, in programma domenica scorsa al Palazzetto dello Sport di Campogalliano. Nemmeno la neve ha fermato questa edizione da record del torneo di calcio giovanile targato Csi Modena, il più prestigioso a livello provinciale, che vedeva al via ben 263 formazioni: le finali in programma a Campogalliano si sono disputate regolarmente e cosi il folto pubblico che gremiva le tribune del palasport ha potuto assistere ai due derby in programma: il primo ha rappresentato la grande festa del Progetto Sassuolo, giunto all'ultimo atto del Boldrini con le formazioni Rossa e Blu; poco importava, dunque, chi si sarebbe aggiudicato il titolo, dal momento che l'obiettivo delle due squadre sassolesi, entrambe ex Madonna di Sotto, era già stato raggiunto monopolizzando la finale della categoria Ragazzi. Il successo è andato alla formazione Blu guidata da Paolo Santini, capace di imporsi 4-2 sulla formazione Rossa di mister Jurinschi. Un vero e proprio derby in famiglia è stato anche quello tra Maranello Sportiva e Maranello Studio Rosi nella categoria Allievi Sperimentali, la sfida che ha chiuso le finali di Campogalliano e che ha visto il successo dei primi per 8-3. Festa grande anche in questo caso per entrambe le squadre e gioia doppia per mister Loschi, capace di traghettarle fino alla finalissima. Ma a Campogalliano c'era da assegnare anche il titolo della categoria Baby, quella dei più giovani: il Corlo, rispettando la sua tradizione di grande protagonista del Boldrini, ha imposto la propria legge anche contro i bolognesi dell'Antal Pallavicini, l'unica formazione 'extramodenese" capace di arrivare in finale. Nella categoria Allievi, infine, è stata la Visport ad esultare, impedendo cosi al Progetto Sassuolo di centrare una doppietta: i ragazzi di mister Bovara hanno vinto 5-3, consentendo alla società di Castelvetro di scrivere il proprio nome nell'albo d'oro del torneo per la seconda volta nella storia, 11 anni dopo il primo ed unico successo nella categoria Primi Calci. Alla grande festa di Campogalliano non sono mancati il vicesindaco Paola Guerzoni e il presidente del settore calcio della Pol. Campogalliano, Pietro Ziviani, che hanno donato a tutte le squadre finaliste un biglietto omaggio, valido per il nucleo familiare, per l'ingresso al Museo della Bilancia: le finalissime del 16º Memorial Boldrini, infatti, vogliono sottolineare come lo sport sia anche strumento di promozione culturale e territoriale.