Soli o bisognosi, in duecento al pranzo natalizio col vescovo

Al centro commerciale La Rotonda, per il 13º anno consecutivo, si è tenuto sabato il pranzo di natale per i più bisognosi. Circa 200 ospiti, anziani soli o persone in situazioni di disagio, e oltre 50 volontari, impegnati nel trasporto e nel servizio: è questa la ricetta che ha fatto di 'Natale insieme" un evento speciale. Il pranzo, preparato con cura da Cir, e la distribuzione dei regali: c'erano l'ad di Nordiconad Muro Lusetti, il sindaco Pighi, il vescovo mons. Lanfranchi e l'assessore Maletti. Ma i veri protagonisti erano gli oltre 200 ospiti. E il bello è che, anno dopo anno, fra molti è nata una certa familiarità: ci si conosce, ci si riconosce, e si è sempre un po' meno soli. Una specie di grande famiglia che si riunisce, dopo tante vicissitudini, per il Natale. Il merito di questo sentimento va in gran parte ai ragazzi e le ragazze di Auser e Croce Blu, che non solo si sono occupati del trasporto degli ospiti non autosufficienti, ma soprattutto si sono preoccupati che ognuno di loro si sentisse a proprio agio durante il pranzo. In foto, alcuni momenti di 'Natale insieme".