Tenta di strappare gli occhi al padre

TORINO.Ha tentato di strappare gli occhi al padre, senza riuscire a estirparli dalle orbite. Ma in un raptus di follia lo ha quasi sicuramente condannato alla cecità, dopo averlo massacrato di bastonate mentre dormiva. La madre, anch'essa colpita dalla sua furia, è riuscita a sfuggirgli e a chiamare i carabinieri, che lo hanno arrestato.
Il dramma si è consumato in una casa di Moncalieri. Guido Tencone, 39 anni, era tornato da qualche tempo a vivere con i genitori Luciano, 75 anni, e Graziella Casari, 70 anni, dopo un matrimonio fallito. Da anni era seguito dai servizi psichiatrici che recentemente aveva deciso di non frequentare più. Eppure nessuno si aspettava un epilogo del genere, visto che non aveva mai avuto comportamenti violenti. «Ho sentito delle voci - ha raccontato ai carabinieri - che mi dicevano di ucciderli. Non sono riuscito a fermarmi».