Si inaugura sabato il monumento dedicato a Rossi

Sabato 4 settembre si concludono le celebrazioni iniziate nel 2008 in occasione del 70º anniversario della morte di Lorenzo Rossi - imprenditore agricolo e figura importante nella realtà e nello sviluppo della frazione di Cortile, il quale dispose che dopo la sua morte, i beni venissero utilizzati per il sostentamento dei poveri del paese. Il patrimonio fu destinato all'Opera Pia che prese poi il suo nome. Dopo la realizzazione di una mostra di testi e documenti sulla sua vita, curata dalla prof.ssa Anna Maria Ori e la relativa pubblicazione del romanzo biografico, si è giunti all'ultimo appuntamento che prevede l'inaugurazione del monumento evocativo a ricordo di questo benefattore. L'opera, scelta tra i partecipanti al concorso e per la valorizzazione dell'omonima Opera Pia (ex-Ipab Fondazione Marchi-Rossi), è stata realizzata dal maestro Giancarlo Scapin, artista vicentino membro dell'Accademia Internazionale d'Arte Ceramica di Ginevra, le cui opere sono state esposte in numerose mostre. L'appuntamento è per sabato 4 settembre alle ore 18.30 a Cortile di Carpi presso l'area Cantinone. Saranno presenti, oltre all'artista, il sindaco di Carpi Enrico Campedelli, l'assessore ai Servizi Sociali Alberto Bellelli, il presidente dell'Asp Enrico Contini e il Consiglio di Amministrazione dell'ex Fondazione Marchi-Rossi.