"Mo pensa te": il dialetto spiegato da Andrea Barbi

MODENA.'Perché a Modena si dice cosi", Secondo Volume (Mo pensa te): dal successo librario di Andrea Barbi tratto dalla sua fortunatissima e popolare trasmissione televisiva in onda su Trc-Telemodena e Vmt 'Mo Pensa Te", è nata l'idea di un incontro con l'autore, presentatore, show-man modenese che racconterà del suo percorso con il programma tv e il suo secondo libro.
Una faccia da eterno bambino e l'espressione da simpatica canaglia, la battuta sempre pronta che mischia citazioni d'autore con espressioni dialettali (di cui ormai è il massimo esperto), Andrea Barbi, è il personaggio modenese che noi di questa provincia ritroviamo in ogni momento, condito in tutte le salse. Il modenese doc, che, per dirla con un'espressione di 'mamma" Radio Stella ha già un posto tra i ricordi di domani. Un modo originale interessante e simpatico per risalire alle origini delle nostre più autentiche tradizioni e per saperne di più su curiosità e dietro le quinte della trasmissione cult dell'Emilia Romagna.
Nell'incontro lo spettatore si può aspettare di tutto, certo ormai che ogni trovata di Barbi si trasforma puntualmente in un successo! La serata è ad ingresso gratuito e si svolgerà oggi alle 21 presso la Polisportiva Modena Est in Via Indipendenza 25. (per informazioni 059-283449).