Il Cantagalliano va ai Drunken

CAMPOGALLIANO.Il gruppo Drunken Lazy Bastards con la canzone 'The great song of indifference", ha vinto l'edizione del ventennale del Cantagalliano. Ancora una volta la manifestazione ha premiato un gruppo. Ciò è potuto accadere poichè la rassegna canora è unica nel suo genere: a votare è direttamente il pubblico presente tramite una cartolina-voto. Più amici più voti. Quindi, non sempre vince chi è più bravo ma chi riesce a catapultare in piazza della Bilancia, quante più persone possibili. Il 'Cantaggalinao" però riesce ogni anno a coinvolgere centinaia di persone. In questa edizione hanno partecipato molti giovani e si guarda al futuro con ottimismo.
Al secondo posto è arrivato il duo formato da Elisabetta Tagliati & Roberto Bavieri con 'The prayer", terza piazza per Matteo Montanari con 'E' la mia vita". Il 'Premio della Critica" è andato a Samantha Buldrini che ha presentato 'Rome wasn't built in a day" mentre il 'Più Simpatico" è risultato il gruppo Quelli del Clan con il brano 'Storia d'amore". I presentatori sono stati Daniela Morellini e Luca Lonbroso. Ha accompagnato i cantanti dal vivo la Blue Moon Laghetti Orchestra (Stefania Bitassi Lenzotti, Marcello Credi, Fabio Brunelli, Antonio Viola, Marco Gennari e Jerry Galavotti). Questi gli altri protagonisti della serata: Antonella Capone, Giovanni Capone, Amici di Rino, Maria Lucia Di Pasquale, Diego Bianchi, Annagrazia Cerruto, The One, Andrea Montanari, Palma Del Gaudio, Morena Poletti. (n.c.)