Sassuolo, omaggio in musica a Nini Rosso

SASSUOLO. Si conclude stasera il ciclo di tre incontri con la grande musica della rassegna 'Note d'Estate, Sassuolo in musica", organizzato dal Comune e dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena in collaborazione con la Fondazione Arturo Toscanini e la Regione Emilia Romagna. Dalle 21, con ingresso libero, in piazzale Della Rosa, si terrà: 'Ciak... Musica omaggio a Nini Rosso".
Il progetto è della Fondazione Arturo Toscanini e dell'Associazione Musicale Jazz Art, e vedrà l'esibizione dell'orchestra Regionale Dell'Emilia-Romagna e della sezione ritmica Della Jazz Art Orchestra. Il programma prevede brani di: John Williams, 'Introduzione per Orchestra"; Ennio Morricone, 'C'era una volta il West; Stelvio Cipriani, 'Anonimo Veneziano"; Ennio Morricone, 'C'era una volta in America", 'Metti una sera a cena", 'Song For Elena", 'La ballata di Sacco e Vanzetti", 'L'avventuriero", 'Per un pugno di dollari"; Riz Ortolani, 'Till Love Touches Your Life"; Armando Trovajoli, 'Seven Gold Men"; Piero Piccioni, 'Amore mio aiutami"; Nino Rota, 'La strada"; Francis Lai, 'Love Story". Presenta la serata Silvia Felisetti.
Andrea Giuffredi, tromba, da oltre 25 anni suona come prima tromba solista d'orchestra sinfonica, collaborando con la Rai di Milano e di Torino, l'Orchestra Sinfonica dell'Emilia-Romagna, il Maggio Musicale Fiorentino, il Teatro alla Scala di Milano, la Filarmonica Arturo Toscanini, il Teatro Regio di Parma, I Pomeriggi Musicali di Milano, l'Orchestra Regionale Toscana. Oltre alla sua principale attività 'classica", ha al suo attivo un'importante esperienza nel mondo del pop; numerose le sue partecipazioni a spettacoli televisivi per le reti Mediaset le sessioni di incisione, collaborando anche con big bands di jazz e gruppi di musica latino-americana.
Claudia Marss voce solista è una cantante e compositrice brasiliana, conosciuta per la sua voce duttile ed espressiva. Nel 1986 vince il Premio Troféu Caymmi come miglior interprete emergente. Collabora nel 1988 con Gilberto Gil partecipando alla sua band in tournée in Brasile. Nel 1989 arriva in Italia e partecipa a diverse rassegne tra cui: Euritmia Jazz festival, Roma Jazz Fest, Le Signore del Jazz a Sulmona; Calagonone Jazz, Sardegna; Roma incontra il Mondo, Festival Internazionale per la Pace ad Assisi; Jazz Time del Brass Group a Catania e Messina. Dal 1996 si dedica anche al gospel collaborando con diversi gruppi. Dal 2001 è la voce dell'Effetto Musica Ensemble. Nel ottobre del 2004 viene scelta da Nicola Piovani come solista nello Stabat Mater-La Pietà su testo di Vincenzo Cerami a fianco di Gigi Proietti, Rita Cammarano ed orchestra, rappresentato a Betlemme e a Tel Aviv.
Carlo Gelmini, direttore, è nato a Brescello ed ha conseguito il diploma di trombone presso il Conservatorio 'G.B. Martini" di Bologna. Dal 1985 è titolare del ruolo di Primo Trombone presso l'Orchestra dell'Emilia-Romagna con la quale ha effettuato i concerti e le tournée più prestigiose in Europa e Stati Uniti. Dal 1991 collabora intensamente, in qualità di Direttore Musicale, con la Jazz Art Orchestra.