Neo-presidente di Azione Cattolica è il giornalista Paolo Seghedoni

Sulla spinta delle celebrazioni per i 140 anni dalla sua fondazione, l'Azione Cattolica si prepara al rinnovo delle cariche. Cosi anche l'associazione di Modena e Nonantola, con i suoi 1500 iscritti suddivisi in una trentina di parrocchie, è stata chiamata ad eleggere i rappresentanti.
Il nuovo consiglio diocesano ha indicato al vescovo una terna di nomi per il presidente: a ricoprire la carica sarà Paolo Seghedoni, giornalista 37enne della parrocchia di Gesù Redentore. Seghedoni, addetto stampa Lapam Federimpresa e socio di un'agenzia di comunicazione, è stato responsabile per 6 anni dell'Azione Cattolica Ragazzi. Succede a Massimo Rovatti.
Il consiglio ha poi eletto le altre cariche: sarà Paolo Rabboni, della parrocchia di San Giovanni Evangelista, il nuovo segretario diocesano, insieme a Paola Rinaldi di Soliera come vice segretaria. Carla Parenti di Formigine e Alessandro Sola di San Pio X entrambi in qualità di vice presidenti per il settore adulti, Federica Rossi di Soliera e Laura Magnoni di Nonantola per i giovani, Marzia Montorsi di Maranello e Caterina Manni di Formigine come responsabili Acr.