Pico lotta ma deve arrendersi

FIORENZUOLA.Il Fiorenzuola supera un avversario scorbutico come la Pico trascinata dall'ex Giordano ai tempi della C.
Al 19' tocco di testa di Rosi a smarcare Franchi a centro area, con palla spedita da quest'ultimo sotto la traversa: 1-0. Al 27' Giordano conclude debolmente; risposta rossonera: Dallagiovanna-Franchi-Dallagiovanna e conclusione sul fondo. Carnevali esce sui piedi di Frutti lanciato a rete, poi Critelli salva quasi sulla linea di porta e mette in angolo. Dalla bandierina Natali pennella un cross per Poggioli che incorna a botta sicura, Carnevali prontissimo respinge di piede. Al 45' il portiere locale blocca una conclusione di Ferreira.
Ripresa ancora con la Pico che crea una palla gol con Poggioli: Carnevali para. Il Fiorenzuola accende e spegne la partita in un paio di minuti. Dallagiovanna salta il portiere e mette in rete (5'). Appoggio di Franchi per Melotti che pennella un traversone per Dallagiovanna che di testa infila Motti (9'). Partita che a questo punto potrebbe essere chiusa. Invece viene immediatamente riaperta nel giro di un minuto. Cross di Rambaldi da destra in direzione del palo lontano, Fantini non ci arriva e Giordano firma il gol dell'ex. Tiro da fuori area di Natali, Carnevali forse coperto, para ma non trattiene e Ferreira mette dentro per il 3-2. Non è finita. La Pico insiste: cross di Natali per Giordano che mira all'incrocio, Carnevali si supera e mette in angolo.Parata capolavoro che salva il risultato e la partita (19'). Angolo di Melotti al 22', colpo di testa di Dallagiovanna con la difesa ospite in affanno che respinge, al limite dell'area Arriva Armani che fa passare il pallone tra un nugolo di gambe infilando la porta avversaria per il 4-2. Risposta di Giordano con palla che sfiora la traversa della porta di Carnevali. Ultimo sussulto ospite al 45'firmato da Natali, l'ultimo ad arrendersi, ma Carnevali fa buona guardia.

Spogliatoi.Sanguanini, ds della Pico: «Abbiamo disputato una buona gara, non meritavamo di perdere».