Difesa a tre, Colacone e Graffiedi con Bucchi

I canarini hanno ultimato ieri la preparazione a quello che si prospetta un incontro importantissimo: questa sera infatti i gialli si troveranno di fronte alla capolista Mantova e faranno di tutto per ottenere punti pesanti. In settimana mister Pioli ha perfezionato le mosse tattiche da applicare contro i virgiliani: il tecnico canarino proporrà un 3-4-3, modulo che prevede l'avanzamento di Tamburini a centrocampo. In attacco Graffiedi e Colacone al fianco di Bucchi.
Nella rifinitura svolta ieri mattina, mister Pioli ha curato gli ultimi dettagli in vista della sfida di stasera. La novità più rilevante sarà dettata dall'avanzamento di Tamburini sulla linea mediana. Il passaggio al 3-4-3, mirato a limitare l'azione dell'ex Sommese e a cercare di imporre il proprio gioco a centrocampo, è stato provato durante tutta la settimana (anche nell'amichvole infrasettimanale contro il Noceto) ed ha suscitato subito pareri positivi in tutta la truppa gialloblù, in primo luogo tra i difensori. La ‘nuova' linea difensiva a tre sarà però formata dagli stessi uomini che hanno disputato l'ultima gara d'andata contro l'Atalanta: Argilli si posizionerà al centro, con Pivotto alla sua destra e Perna a sinistra. Centurioni partirà invece dalla panchina. A centrocampo, sull'out opposto a quello presidiato da Tamburini, ci sarà il capitano Campedelli, che ha dunque recuperato dai fastidi ala caviglia ed è pronto ad ingaggiare il duello con Tarana. Anche Amerini, reduce da una contusione al ginocchio, è recuperato e farà coppia in mezzo al campo con Tisci, che vorrà ripetere le eccellenti prestazioni delle ultime gare del girone d'andata, in cui il centrocampista canarino è andato a segno in due occasioni. Molti dubbi in settimana erano legati al debutto di Chiappara: il nuovo acquisto canarino ha dimostrato di essere in un buon stato di forma e si è subito candidato per un maglia da titolare nel tridente offensivo, mettendo in difficoltà mister Pioli. Tuttavia il tecnico canarino sembra voler dar fiducia al trio formato da Colacone, Bucchi e Graffiedi. Con una novità però: come già si era visto nel test col Noceto, Graffiedi potrebbe partire alla destra di Bucchi e scambiare a partita in corso la propria posizione con Colacone, che dunque partirebbe sul lato mancino dell'attacco, per rendere più imprevedibile la manovra offensiva canarina.
Mister Pioli avrà di nuovo a disposizione anche Fusani che, con un reupero lampo dopo nenache un mese di stop, è stato convocato per il match di questa sera: andrà in panchina. Non recupera invece Giampaolo, le cui condizioni sono in lento miglioramento.