Presicci ancora un po'... confuso sul regolamento

CARPI.Consigliamo a mister Presicci un bel ripasso del regolamento. Perchè dopo l'errore, gravissimo, nella partita contro l'Arco costata tre punti a tavolino, anche domenica contro il Trentino il tecnico del Carpi ne ha combinata un'altra. Dopo l'espulsione di Strukelj ('85), per mettere in campo il portiere Nigro ha pensato bene (anzi, male) di togliere un 'anziano", Rossi, dimenticandosi (ma forse non lo sapeva nemmeno) che il regolamento, nel caso di un'espulsione, gli permetteva di giocare con un 85 in meno. Il cambio più logico era quello di Anania ('84), un difensore, visto che la sua squadra stava perdendo. Invece, no, ha tolto un 'vecchio" per inserire un giovane. Il Carpi, paradossalmente, alla fine si è trovato con ben cinque giovani in campo. Chissà, continuando di questo passo potrebbe schierare tutta la juniores, mister Presicci. (map)