Lo scrittore Vittorio Messori sarà premiato dal Lions club

E' lo scrittore sassolese Vittorio Messori, unanimemente riconosciuto come "lo scrittore del Papa", grazie ai tanti libri che ha scritto su Giovanni Paolo Secondo, i suoi predecessori e la Chiesa più in generale, il vincitore del premio del Lions Sassuolo "Un fiore dall'argilla". La comunicazione l'altra sera nel corso di una conviviale al Modena golf club di Colombaro. Succede a Claudio Sassi, Mario Orienti, Antonino Dal Borgo, Angelo Rossini, Luciano Monari e Franco Stefani. La consegna avverrà probabilmente il prossimo 8 giugno. Nel corso della serata un assegno di 2.000 euro è stato invece donato dai lionisti sassolesi all'Anffas, per gli scopi sociali a favore dell'handicap. (al.sci.)