Omnitel un sogno, la Phipps Modena insegue Keba, la Weersing l'alternativa


ADESSO spunta "quel nome", quello che tutti i tifosi hanno sognato almeno una volta. Il volley mercato tiene banco sotto la Ghirlandina e nelle ultime ore sul taccuino di Francesco Pini c'è scritto anche Keba Phipps, la pantera nera che tanto ha fatto soffrire Modena nelle ultime stagioni. L'Omnitel vuol davvero fare le cose in grande e pare voglia puntare sulla fuoriclasse americana. L'operazione in verità presenta non poche difficoltà, innanzitutto per i costi. La Phipps infatti lo scorso anno era stata acquistata dall'Assid Napoli, con la quale ha ancora un contratto valido, per una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai 500.000$, e quindi nel caso la società partenopea volesse privarsene vorrebbe presubilmente monetizzare la cessione. L'americana poi quest'anno ha dovuto interrompere la sua attività agonistica per alcuni problemi polmonari. Di definitivo per ora c'è molto poco ma i contatti proseguiranno per cercare di realizzare il sogno. Oltre alla Phipps rimangono vive le piste che portano a Henriette Weersing e alla rumena Pirv.Keba Phipps in maglia neroverde. Questo il sogno del patron Pini, in queste giorni sempre più attivo sul mercato. L'Omnitel che si va delineando, Marinova, De Carne e Ozounova praticamente già acquistate, avrà ambizioni di alta classifica soprattutto se andranno in porto alcune delle trattative di queste settimane. I vertici modenesi stanno sondando i "terreni" più interessanti ed i nomi che circolano sono tutti di primissimo livello. Henriette Weersing potrebbe tornare a Modena dopo una sola stagione alla Foppapedretti Bergamo, mentre continuano a piacere molto la fortissima centrale tedesca Suzanne Lahme e la rumena, ex San Lazzaro e Reggio Calabria, Pirv quest'anno impegnata in Brasile. Volpicella. Slitta ancora la firma di Gianni Volpicella. Pini e l'ex tecnico di Cislago hanno comunque raggiunto un accordo di massima e la firma sul contratto verrà apposta a breve. Un parere del nuovo coach sarà decisivo per definire le varie strategie in merito alle riconferme. Proprio in questo senso proseguono i colloqui con tutte le ragazze dell'organico neroverde. Nazionale. Julio Velasco ha diramato le convocazioni per il primo collegiale della nazionale azzurra femminile che si terrà a Sportilia dal 17 maggio. Due le giocatrici dell'Omnitel Volley: Elisa Togut ed Emili Mori. La Togut è ormai un habitué della selezione azzurra e nella prossima stagione sarà una delle protagoniste del club Italia. Per Emili Mori si tratta invece della prima esperienza nella nazionale maggiore, dopo aver collezionato in passato diverse presenze nella rappresentativa juniores. Molto probabilmente la Mori verrà utilizzata nel ruolo di "libero". (f.m.)