Roma, autobus in fiamme nel quartiere Tuscolano. I residenti: "Due esplosioni fortissime"

video Ennesimo autobus che prende fuoco a Roma. E' successo a piazza Cantù, nel quartiere Tuscolano. I Vigili del Fuoco sono intervenuti per spegnere le fiamme che hanno divorato il veicolo dell'Atac. Nessuno sarebbe rimasto coinvolto nell'incidente. Alcuni residenti hanno detto agli agenti intervenuti sul posto di aver "sentito due esplosioni fortissime, simili a boati".  Video: Instagram e Carlo Rossi

Vasto incendio nel catanese, Vigili del fuoco e mezzi aerei in azione

video Catania brucia e il forte vento alimenta le fiamme. L’incendio è scoppiato nelle prime ore del pomeriggio ed è arrivato a lambire in poche ore la Plaia di Catania, anche grazie a le sterpaglie che costeggiano la grande spiaggia cittadina.Gli interventi sono stati coordinati dalla sala operativa attivata nel primo pomeriggio in Prefettura. Il viale Kennedy – lugomare della Plaia - è stato chiuso al traffico per permettere ai pompieri di poter intervenire. Sul posto il Comune ha inviato una propria autobotte a supporto del lavoro dei pompieri. Diverse persone sono rimaste intossicate dal fumo sviluppato dall'incendio sul lungomare Plaia di Catania. Nessuno è in condizioni gravi. Video di Natale Bruno, a cura di Silvio PuccioVideo guardia di finanza

Armi in cassaforte, scoperte dai Carabinieri a Napoli

video Dopo averla aperta con l'aiuto dei Vigili del fuoco, i Carabinieri hanno scoperto nel quartiere di Scampia a Napoli, dietro a un mattone, una cassaforte al cui interno c'era un revolver con caricatore pieno e matricola abrasa, un secondo revolver ed una semiautomatica con 19 cartucce ma anche 11 cartucce per revolver ed un paio di manette. L'operazione è stata condotta dai militari del nucleo radiomobile di Napoli. La scoperta durante una perquisizione nel lotto di edilizia popolare denominato "t/a" in via Federico Fellini. Al Rione Traiano invece i carabinieri della compagnia Bagnoli hanno arrestato un 35enne poiché deteneva in casa una pistola semiautomatica con matricola abrasa dotata di puntatore laser e con 8 cartucce nel caricatore. L'uomo è stato trovato in possesso anche di un panetto di hashish del peso di circa un etto e 65 dosi di marijuana. Le armi saranno sottoposte ad accertamenti da parte dei carabinieri della sezione investigazioni scientifiche del reparto operativo di Napoli. Carabinieri

Arezzo, finisce con l'auto nel torrente: salvata pensionata di 80 anni

video E' finita con la sua auto nel torrente Castro, in centro ad Arezzo, donna di 80 anni soccorsa dai vigili del fuoco. E' accaduto intorno alle 10.30 di lunedì 8 luglio. La donna, alla guida di una Mercedes Classe B, aveva accompagnato il marito in un ufficio poi, al momento di ripartire, è scivolata all'indietro precipitando nel greto del torrente, con il veicolo che non si è rovesciato. La pensionata è stata soccorsa da vigili del fuoco e 118, imbracata e portata subito in ospedale ad Arezzo dove è arrivata in codice giallo. Sul posto la polizia locale che ha chiuso il ponte per permettere poi ai vigili del fuoco di recuperare l'auto dal greto del Castro. Lievi i disagi al traffico rimasto bloccato per una mezz'ora.Vigili del fuoco

A Mantova attraversamenti più sicuri e nuovi asfalti per 400mila euro

article I cantieri stradali inizieranno in questo mese con via Frattini e proseguiranno fino a fine settembre. Nuovi asfalti previsti anche in via San Giorgio, in via Verona comprese le rotatorie a Cittadella, in strada Riviera Mincio a Formigosa, in via De Sommi e De Rossi a Castelletto Borgo, in via Pavese a Castiona, in via Amadei (da via Bonoris a via Semeghini), in via Bellonci compreso il sottopasso, in viale Romagna e via Grassi a Lunetta, in via Cervi a Borgo Angeli, in via Di Vittorio a Dosso del Corso. I marciapiedi saranno rifatti in via Bonoris e via Tonelli a Te Brunetti e in via Canneti a Lunetta

Palermo. Incendio a Mondello, mezzi anti incendio in azione per domare le fiamme

video Il versante di monte Gallo che affaccia su Mondello brucia, e le fiamme arrivano a lambire i confini delle villette. Questa mattina, tra mezzogiorno e le tredici, è divampato un grosso incendio che ha interessato buona parte del costone di Monte Gallo dal lato di via Tolomea, alimentato dalle alte temperature e dal vento. Alcuni residenti nei pressi dell’incendio hanno spontaneamente abbandonato le abitazioni senza un ordine di evacuazione da parte delle Forze dell’Ordine. Sul posto diverse squadre dei Vigili del fuoco, Guardia Forestale, Carabinieri e Polizia. Oltre agli uomini a terra, sono intervenuti anche un Canadair e un elicottero anti incendio dei Carabinieri. Stando alle prime ricostruzioni dei residenti, l’incendio sembrerebbe partito da una villetta dove un residente avrebbe dato fuoco a delle sterpaglie nel suo terreno confinante con un rudere abbandonato. Il fuoco sarebbe poi scappato di mano interessando tutto il versante. Di Silvio Puccio

Tamponamento su A16, pomodori e gasolio sulla carreggiata

video Sulla A16 Napoli-Canosa, poco prima delle 7, è stato temporaneamente chiuso il tratto tra Avellino Est e Benevento in entrambe le direzioni, all'altezza del km 57,7 a causa di un tamponamento tra un autoarticolato ed una autocisterna. I due mezzi hanno perso il carico trasportato - di pelati e gasolio - che nell'urto si è sparso su entrambe le carreggiate. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i Vigili del Fuoco, le pattuglie della Polizia Stradale e il personale della Direzione del Tronco di Cassino di Autostrade per l'Italia. Attualmente sul luogo dell'evento il traffico è temporaneamente bloccato in entrambe le direzioni per consentire le necessarie operazioni di pulizia del manto stradale e la rimozione dei mezzi. Sono stati diramati percorsi alternativi.Nel tratto dove è avvenuto l'incidente si registrano 2 km di coda in entrambe le direzioni e 1 km di coda all'uscita obbligatoria di Benevento in direzione Napoli. Pierluigi Malillo Vigili del fuoco

Firenze, studenti bloccati sull'argine dell'Arno: salvati dai vigili del fuoco

video Sorpesi dalla pioggia, non riuscivano a risalire, bloccati dal fango e dall'innalzamento del livello dell'acqua di un canale di scolo che sfocia in Arno. Quindici persone, tra studenti e docenti universitari stranieri e italiani, sono state salvate dai vigili del fuoco martedì pomeriggio a Firenze. Il gruppo era sceso sull'argine del fiume, all'altezza di Lungarno Vespucci per svolgere alcuni studi sull'architettura del fiume. Sul posto anche i carabinieri del nucleo radiomobile. Nove persone, che non riuscivano a risalire, sono state portate su con l'aiuto di una gru. Nessuno ha avuto bisogno di cure mediche. video Vigili del fuoco

L'autostrada distrutta, le auto sventrate: gli attimi successivi alla strage di Capaci

video Erano le 17:56 del 23 maggio 1992 quando una carica di 572 chili di esplosivo venne fatta saltare sotto un condotto dell’autostrada A29 in direzione di Palermo, vicino allo svincolo di Capaci. Il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e gli agenti della scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro, che si trovavano a bordo di due auto, restano uccisi nell'attentato compiuto da Cosa Nostra. Le immagini provenienti dall'archivio dei Vigili del Fuoco mostrano gli istanti successivi alla strage. Nella terza auto blindata del corteo c'erano gli agenti Angelo Corbo, Paolo Capuzza e Gaspare Cervello, che sopravvissero al tritolo  Immagini Vigili del Fuoco / Twitter

Il sottosegretario di Stato in visita al museo dei vigili del fuoco di Mantova

video Autore: ATARASCHI Vigili del fuoco:dal ministerofondi per il museo Un’eccellenza di livello internazionale che ha urgente bisogno di interventi. La galleria storica nazionale dei Vigili del Fuoco è stata visitata ieri dal sottosegretario di Stato del ministero degli Interni Stefano Candiani e dal comandante del corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, Fabio Dattilo. A far da cicerone l’ex comandante provinciale di Mantova e presidente del museo, Nicola Colangelo, che ha mostrato agli ospiti i mezzi storici ospitati nella galleria.