Cottarelli: "Sfidare l'Ue non vuol dire che ci daranno più soldi"

video Dopo la vittoria alle elezioni europee, Salvini ha lanciato chiari messaggi all'Europa: il leader leghista punta a cambiare le regole per avere più flessibilità. "Sfidare le regole europee non vuol dire che convinciamo l'Europa a darci più soldi: i soldi dobbiamo comunque andarli a prendere in prestito dai mercati finanziari, e se quelli non ce li danno o ce li danno a un tasso d'interesse più alto poi l'economia va in crisi, come nel 2011. Non mi sembra una tattica particolarmente utile per il Paese", avverte Carlo Cottarelli a Circo Massimo, su Radio Capital, "Italia prossima Lehman Brothers? Credo ancora di no, ma qualche rischio è aumentato". Secondo il direttore dell'Osservatorio sui conti pubblici della Cattolica di Milano, "la probabilità che possiamo far cambiare le regole in Europa non è bassa: è zero. E non cambieranno lo statuto della BCE".Intervista di Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto

«Mps restituisca trentamila euro»

article SERMIDE. Non sapeva nulla né di azioni, né di investimenti e tantomeno di obbligazioni. Non aveva mai avuto nemmeno un conto corrente. Così quando il marito è morto e si è trovata a dover gestire i risparmi di una vita, trentamila euro, si è messa nelle mani di un funzionario della filiale Mps ...

di Giancarlo Oliani

TRA RISPARMI E FIDUCIA NELLE BANCHE

article Speriamo che anche il fantasma di Ludwig van Beethoven sia non udente, perché il suo Inno alla gioia, adottato ufficialmente nel 1985 per rappresentare la Ue, a partire dalla storica data del 24 giugno 2016 sta suonando alquanto stonato. L’inno, che dovrebbe esprimere gli alti ideali perseguiti a...

Casa: in cinque anni mercato dimezzato

article MANTOVA. Tra i temi più importanti della campagna elettorale c’è quello del consumo del suolo. Ovvero: la città deve guardare a se stessa così com’è adesso, lavorando sull’esistente per migliorarlo e recuperarlo, senza pensare ad ulteriori espansioni edilizie che inciderebbero sul patrimo...

di Enrico Comaschi