Un tuffo nel passato con il Palio di Commessaggio...tra figuranti e barcaioli

video Piazza, Argini, Chiesa, Borgo e Teatro anche quest'anno si sono dati aspra battaglia sulle acque del Navarolo in una gara molto dura sotto l'aspetto fisico che consiste principalmente nel fare scivolare sull’acqua il battello che veniva usato dai pescatori una volta, con l’aiuto di un semplice palo in legno da premere sul fondo (come facevano un tempo per muoversi sulle acque i pescatori del luogo) e la forza delle proprie braccia. A spostare indietro la lancetta della macchina del tempo riportando l'atmosfera all’epoca dei Gonzaga ci hanno pensato i figuranti di Sabbioneta, San Martino dall’Argine, Pomponesco e Rivarolo Mantovano. In costume d'epoca, prima della gara, hanno presentato in piazza le cinque contrade in gara e quindi sfilato lungo le vie del paese addobbate a festa con banchetti, giochi di una volta e punti di ristoro. (video Fuscati)