Rifiuti nel canale della centrale

article CANNETO SULL’OGLIO. Sponde piene di rifiuti e acqua sporca: appare così il canale in prossimità della centrale idroelettrica del Consorzio Garda Chiese, collocata all’uscita del Vaso Naviglio, prima della foce in Oglio e inaugurata lo scorso ottobre. «La settimana scorsa abbiamo ricevuto segnalaz...

Energia elettrica dal Naviglio

article CANNETO SULL’OGLIO. Inaugurata ieri mattina la centrale idroelettrica del consorzio Garda Chiese collocata all' uscita del Vaso Naviglio prima della foce in Oglio. Si tratta di un’opera progettata 4 anni fa e realizzata lo scorso anno a seguito dei rallentamenti burocratici. Un'opera realizzata, ...

Senza Titolo

CAVRIANA Al via a Cavriana questa mattina l’antica fiera di San Biagio. Per l’occasione l’amministrazione comunale ha organizzato un convegno dal titolo “Territorio e sicurezza del reticolo dell’Alto Mantovano” che si svolge nella sala civica a partire dalle 9.30. Il convegno è organizzato

L’ordine: pulite e spurgate i fossi

CERESARA Favorire il deflusso delle acque durante gli eventi di piena è una priorità alla quale può contribuire utilmente un'ordinanza per lo scavo, il ripristino e lo spurgo di scoline. È infatti questo il provvedimento che l'Amministrazione guidata dalla sindaca Laura Marsiletti ha adott

L’ordine: pulite e spurgate i fossi

article CERESARA. Favorire il deflusso delle acque durante gli eventi di piena è una priorità alla quale può contribuire utilmente un'ordinanza per lo scavo, il ripristino e lo spurgo di scoline. È infatti questo il provvedimento che l'Amministrazione guidata dalla sindaca Laura Marsiletti ha adottato e ...

Senza Titolo

MANTOVA Da anni il Consorzio di bonifica Garda Chiese ha nel cassetto la possibile soluzione al problema delle alluvioni nell’Alto Mantovano. Un piano da circa 14 milioni di euro che nel giro di tre anni sistemi i punti critici della rete di scolo. Nuovi canali, vasche di laminazione per c

Le dighe rilasciano l’acqua per i campi

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE Sospiro di sollievo per le circa 800 aziende dell’Alto Mantovano tributarie del Chiese per le irrigazioni dei loro campi. Ieri pomeriggio a Trento è stato raggiunto l’accordo che consentirà di avere sufficiente acqua sino alla fine del mese grazie ai rilasci cont