Congresso di Verona, la famiglia tradizionale divide la famiglia dell'organizzatore

video All’ombra dell’Arena di Verona va in scena un vero e proprio dramma shakespeariano. La famiglia dell’organizzatore del Congresso Mondiale della Famiglia, Massimo Gandolfini, si spacca proprio sulla visione della famiglia tradizionale. Se da un lato c’è Maria, divorziata con 3 figlie, che prende parte alla contro manifestazione arcobaleno, dall’altra c’è Paulo, sposato con due gemelline, che sceglie di scendere in piazza accanto al padre per la Marcia per la vita che chiude la tre giorni veronese.di Cristina Pantaleoni e Antonio Nasso

Congresso famiglie, Gandolfini: "Mia figlia è libera di dire ciò che vuole. Io non sono un fascista"

video "E' il bello della democrazia, mia figlia è autorizzata a dire e a pensare quello che vuole. Questo smentisce platealmente la tesi che mi dipinge come un fascista". Così Massimo Gandolfini, leader del Family day, sulla figlia Maria che a Verona parteciperà alla contro manifestazione mentre il padre sarà al Congresso mondiale delle famiglie. "Non la amo di meno di tutti gli altri miei figli. Li ho adottati, figuratevi se non li amo o non li ho amati". Di Antonio Nasso e Cristina Pantaleoni

Il leader del Family Day fa il pieno

article C’erano oltre 200 persone, tra cui molti giovani, nella sala del chiostro di San Barnaba all’incontro sulla genitorialità organizzato dall’associazione “a Cesare quel che è di Cesare”. Una risposta, a poche ore dal sì” dlla Camera che ha approvato il ddl Cirinnà sulle unioni di fatto, dal sapore ...

Etica e medicina Se ne parla in un convegno

RONCOFERRARO Grazie alla Diocesi di Mantova e al Comune di Roncoferraro, il 27 settembre alle 9.15 si apre il convegno “La pratica medica tra scienza ed etica, persona e collettività. Il nuovo codice di deontologia medica”. L’appuntamento è al circolo Anspi vicino al santuario della Salute