Tamburello serie A: il Castellaro s'inchina davanti al Cavaion

video Il Castellaro si piega al Cavaion dopo quasi 5 ore di battaglia e, sul proprio sferisterio, consegna ai veronesi la Coppa Italia conquistata un anno fa proprio contro la squadra di patron Peroni. Ma resta un grande rammarico perché i ragazzi di patron Danieli non erano al meglio fisicamente. Manuel Festi ha accusato ancora capogiri e, soprattutto, i crampi hanno tolto di mezzo a metà gara il fondocampista Petroselli, ottimamente sostituito da Gasperetti. (video Fuscati)