Niger, i centri dei migranti salvati nel deserto che vogliono tornare a casa

video L'Organizzazione internazionale per le Migrazioni (Oim) è presente in Niger con sette centri di transito, dislocati in buona parte del territorio nigerino. Arrivano qui, a volte per passaparola, quando va bene, altre volte perché salvati nel deserto in fin di vita. Nel giro di massimo due settimane, ritornano a casa. "Il lavoro per i rimpatri volontari è immenso", racconta Giuseppe Loprete, da 4 anni capo missione Oim in Niger. "Rintracciare le famiglie, contattare le rispettive ambasciate e coordinare la procedura dei documenti, se non li hanno. In più, qui, tentiamo di far sì che il rientro non sia un fallimento. La loro paura più grande. Abbiamo un'équipe di dottori e psicologi che lavorano duro per prepararli. Quello che più funziona sulla loro volontà di rientrare, sono i gruppi di parola. La condivisione. Dopo le sessioni, trovano il coraggio e chiamano casa". I numeri dei rimpatri negli ultimi 4 anni sono sensibilmente aumentati: nel 2015, 1500; nel 2016, 5000, nel 2017, 7mila e nel 2018, fino ad oggi, giugno, 10mila. "Vengono soprattutto dalla Libia e dall'Algeria – racconta In questi ultimi due anni sono cambiate molte cose. Anche la consapevolezza. C'è sempre più voglia di capire" a cura di Raffaella Scuderi  Video: YouTube/Marco Palombi

Lady Rocca parla. E racconta bugie 

article INVIATO A BRESCIA. «Consegnavo io i fogli del memoriale di Paolo Signifredi agli avvocati, ma mica li leggevo». Cinque ore sotto il fuoco delle domande dei pm della Dda bresciana, e un’ora di esame del suo avvocato, non hanno scalfito le certezze di Deanna Bignardi. La moglie di Antonio Rocca, il...

di Rossella Canadè

Processo Pesci, Muto ottiene il rito abbreviato

article L'imprenditore edile è accusato di concorso esterno all’associazione mafiosa, a cui, secondo le carte studiate dai pm Paolo Savio e Claudia Moregola, avrebbe fornito appalti e favorito l'infiltrazione nelle società con cui aveva rapporti commerciali, contribuendo all’inserimento dell'associazione criminale nel tessuto socio economico mantovano