Senza Titolo

CELLATICANicassio, Silini, Saetti, Gatti, Boarin, Maccarini, Bettoni, Franzoni, Braga, Guarino, Guarini. A disp.: Delorenzi M., Delorenzi F., Chiari, Lisarelli, Luciani. All.: FerrariGOVERNOLESECoffani, Di Matteo, De Angeli, Curcio, Guaranieri, Bernardi, Prospero, Frassoni, Xeka, Solci, Salerno....

Senza Titolo

GOVERNOLESECoffani, Montani, Savoia, Curcio, Guarnieri, Di Matteo, Prospero, Bernardi, Xeka, Solci, Marinella. A disp.: Arbustini, Caberletti, Frassoni, Vitagliano, Ghisellini, Pacilli, Salerno, Antoniazzi, De Angeli. All.: RossatoDARFO BOARIOMazzucchelli, Serrapiglio, Kodra, Turano, Contessi, T...

Napoli, estorisone alla pizzeria De Matteo: 4 arresti

video I Carabinieri del Comando provinciale di Napoli hanno eseguito un decreto di fermo emesso dalla Direzione distrettuale antimafia nei confronti di 4 persone ritenute affiliate al clan camorristico dei Sibillo, attivo nel centro storico di Napoli.Nei loro confronti sono emersi gravi indizi di colpevolezza in merito all'estorsione, aggravata dal metodo mafioso, alla nota pizzeria Di Matteo in via dei Tribunali, recentemente bersaglio di colpi di arma da fuoco.Gli esercenti da due anni erano costretti a versare settimanalmente il pizzo a esponenti del clan Sibillo; la richiesta estorsiva, che aumentava in occasione delle principali festività, era funzionale, oltre che ad imporre la supremazia del clan sul territorio, a sostenere i detenuti affiliati al clan e le loro famiglie.Carabinieri 

Di Matteo: "Non sparano contro di me, ma contro la città di Napoli. Bisogna intervenire"

video Slavatore Di Matteo, storico pizzaiuolo di Napoli parla per strada, in via Tribunali, dopo che stanotte la sua pizzeria è stata presa di mira dalla camorra. Hanno sparato una raffica di colpi. "Non abbiamo mai avuto intimidazioni- dice Di Matteo- Non è qualcu oche ce l'ha con noi. Il problema è più ampio. Il problema è di un quartiere, di una città in cui la camorra spara. Bisogna intervenire urgentemente" .Riccardo Siano

Mantova, i soci danno il via all’era Setti

article MANTOVA. Il conto alla rovescia è finito e oggi pomeriggio (26 giugno), salvo clamorose sorprese, l’assemblea dei soci del Mantova accetterà l’offerta della Fiduciaria Emiliana Spa di Reggio Emilia e approverà l’aumento di capitale che consegnerà la maggioranza del club a Maurizio Setti. Dando ...

di Massimo Biribanti