'I bastardi di Pizzofalcone' tornano in tv con la seconda serie

video Tornano i poliziotti napoletani de 'I bastardi di Pizzofalcone', dopo il successo della scorsa stagione. Questa seconda serie, in onda dall'8 ottobre (ma dal primo ottobre la serie sarà disponibile su RaiPlay), è una coproduzione RaiFiction-Clemart diretta da Alessandro D'Alatri e interpretata tra gli altri da Alessandro Gassmann con Carolina Crescentini, Massimiliano Gallo, Tosca D'Aquino. Tratta dai libri di Maurizio De Giovanni e racconta il lavoro di un gruppo di poliziotti della difficile sede di Pizzofalcone, a Napoli.Video: Rai Uno

X Factor, Leo Gassman stupisce con 'Freedom': il figlio d'arte conquista i giudici

video Sul palco di X Factor ha portato un inedito dal titolo 'Freedom' e ha ricevuto dai giudici della trasmissione tanti complimenti, qualche piccola critica, ma soprattutto quattro sì, che gli permetteranno di continuare la sua avventura nella competizione. Leo Gassman (una sola N, a differenza del padre che ne ha aggiunta una seconda al cognome per recuperare le radici ebraiche della famiglia), 19 anni, è il figlio di Alessandro Gassmann e Sabrina Knaflitz. E ai giudici Fedez, Manuel Agnelli, Mara Maionchi e Asia Argento ha spiegato che 'Freedom' è "dedicata a tutte le persone che cercano la libertà e lottano per averla" Video da Sky

Roberto Andò: "Oggi la politica è così ridicola che il mio film è una commedia"

video Il regista siciliano sceglie di partire da un fatto di cronaca, il furto della Natività del Caravaggio a Palermo nel '69, per fare un film che è da un lato un omaggio al cinema e al suo potere attraverso l'immaginazione di afferrare la realtà e dall'altra un'ulteriore riflessione sul potere. Nel film Micaela Ramazzotti è una ghostwriter per uno sceneggiatore di successo (Alessandro Gassmann), Renato Carpentieri è un agente dei servizi segreti in pensione che vuole fare chiarezza su questo furto. Il film, fuori concorso a Venezia, sarà nelle sale il 20 settembre. Intervista di Chiara Ugolini, servizio di Rocco Giurato

Micaela Ramazzotti e Alessandro Gassmann: "Coppia del mistero nel film di Andò"

video Valeria (Micaela Ramazzotti) è la segretaria di un produttore che di nascosto scrive la sceneggiatura per l'autore di successo, ormai impigrito, Alessandro Pes (Alessandro Gassmann). Quando un uomo misterioso (Renato Carpentieri) le passa un soggetto che ha che fare con la sparizione della Natività del Caravaggio comincia a scrivere un nuovo film, ma dietro a quel furto c'è la mafia che non ha intenzione di far passare la cosa impunemente. 'Una storia senza nome' di Roberto Andò è presentato alla Mostra del cinema di Venezia fuori concorso e arriva nelle sale il 20 settembre. Intervista di Chiara Ugolini, servizio di Rocco Giurato

nelle sale

article IL VIAGGIO A STOCCOLMAPER RITIRARE IL NOBELAlla seconda regia, dopo Razzabastarda, Alessandro Gassmann ha deciso di rievocare il rapporto con suo padre Vittorio, un padre ingombrante il cui talento e...

I primi due minuti di "Gatta Cenerentola", la magia del cinema in un cartoon 3D

video I primi due minuti di "Gatta Cenerentola", il nuovo film di animazione targato Mad firmato dai registi Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone. Il cartoon 3D è in concorso alla 74esima Mostra del Cinema Venezia e dal 14 Settembre sarà al cinema. È una Gatta Cenerentola contemporanea ma con una sua fedeltà all’anima selvaggia di Zezolla, quindi all’antica radice del Pentamerone (la raccolta postuma Lo cunto dei li cunti di Giovanbattista Basile). Opera in 3D ma scritta e girata come un lungometraggio d’autore, racconto di pienezza illustrativa e quasi pittorica, che fa somigliare Napoli alla Los Angeles di Strange Days di Kathryn Bigelow, i personaggi “visivi” sono costruiti come abito sartoriale tutto intorno alle voci di interpreti generosi. Dal capoclan vizioso e cinico Massimiliano Gallo (‘o Rre) alla crudele e malinconica Maria Pia Calzone (la Carannante), fino al poliziotto-eroe Alessandro Gassmann (Primo Gemito), e ai camei autorevoli di Renato Carpentieri e Mariano Rigillo.Conchita Sannino

La clip inedita di Gatta Cenerentola, il film made in Napoli in concorso a Venezia

video La cocaina viaggia nelle scarpe. Il poliziotto Primo Gemito (voce e sembianze di Alessandro Gassmann), che ha conosciuto Cenerentola bambina e non intende dimenticarla ora che è diventata una bellissima ragazza 'ostaggio' dei traffici sulla nave Megaride, mette a repentaglio la sua vita pur di fare l'agente infiltrato tra i narcos. E cerca le prove del traffico di droga a carico del boss Salvatore 'o Rre. Ma non è completamente solo, Gemito. A trepidare per lui, tra ammirazione e irritazione, c'è collegato l'autorevole Commissario/Renato Carpentieri. Tra noir e meló, ecco la clip inedita di Gatta Cenerentola, il film di animazione in concorso nella sezione Orizzonti a Venezia 74. Il cartoon, regia di Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri e Dario Sansone, è prodotto da Mad Entertainment con Rai Cinema e Sky Dancers. E sarà nei cinema italiani dal 14 settembre. (co. sa.)

Gassman, un film con Proietti: la rivelazione al Bif&st di Bari

video Gli insegnamenti e la severità del padre Vittorio, la partenza al militare a Taranto su una tradotta, il primo cast fotografico quando ancora non aveva l'intenzione di fare l'attore e le anticipazioni sul prossimo film. Alessandro Gassman si racconta al festival del cinema di Bari Bif&st. Con una rivelazione: un inedito Gigi Proietti drammatico sarà il protagonista del prossimo film di Alessandro Gassmann dal titolo 'Il premio' che inizierà le riprese l'8 maggio. L'ha svelato al Teatro Petruzzelli di Bari l'attore regista che ha tenuto una affollata masterclass al Bif&st che quest'anno ha dedicato la manifestazione proprio a Vittorio Gassman e a Dino Risi. "Proietti - ha detto Gassman - è una delle macchine attoriali più perfette esistenti al cinema e io ho voluto utilizzarlo in un ruolo drammatico, quello di un letterato che deve andare a Stoccolma per ritirare il Nobel. Ma nel film, una sorta di Road Movie di una famiglia sui generis, anche lo stesso Alessandro, nel ruolo del figlio, Anna Foglietta in quello di una figlia troppo concentrata su se stessa, e Rocco Papaleo, assistente pusher dello scrittore"

'I bastardi di Pizzofalcone', hanno un volto (in tv) gli antieroi di De Giovanni

video Diventa protagonista di una serie tv la squadra di poliziotti nata dalla penna di Maurizio De Giovanni: 'I bastardi di Pizzofalcone', tratta dalla saga dello scrittore, va in onda su RaiUno dal 9 gennaio (leggi), sei prime serate dirette da Carlo Carlei, accanto a Alessandro Gassmann (l'ispettore Lojacono) Massimiliano Gallo, Carolina Crescentini, Tosca d'Aquino, Antonio Folletto, Simona Tabasco, Gennaro Silvestro, Gianfelice Imparato. Le interviste di Silvia Fumarola.Riprese di Luciano CoscarellaMontaggio di Luca Mariani

nelle sale

article UNA BIMBA E UNA VOLPE ALLA RICERCA DEL PRINCIPE Non un film tratto dal capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry, ma un film su quel libro, realizzato dal regista di "Kung Fu Panda" ricorrendo a pupazzi...

Senza Titolo

UN REMAKE FRANCESE PER LA ARCHIBUGI IL NOME DEL FIGLIO di Francesca Archibugi, con Alessandro Gassmann, Micaela Ramazzotti, Valeria Golino, Rocco Papaleo, Luigi Lo Cascio. Italia 2014. Remake di un successo francese, "Cena tra amici" di Alexandre de La Patellière, che è anche una pièce tea

In libertà ottanta detenuti su duecento

di Giancarlo Oliani Ottanta detenuti su duecento lasceranno via Poma per effetto del decreto legge “svuota carceri”. «Scarcerazioni - commenta il procuratore capo Antonino Condorelli - che rientrano nell’ambito della liberazione anticipata speciale. E così - aggiunge - la certezza di pena