BOMBE SUGLI OSPEDALI UN CRIMINE DI GUERRA

Il continuo bombardamento di abitazioni civili in diverse zone della Striscia di Gaza, così come quello di un ospedale, si aggiungono all’elenco dei possibili crimini di guerra che richiedono, secondo Amnesty International, un’urgente indagine internazionale indipendente. Secondo il portav

la fotonotizia

Kandinskij, Mirò e l’arte naif all’International Bilingual School. Per due settimane i bambini del nido internazionale bilingue di San Silvestro si sono dedicati alla pittura naif con la maestra Barbara Brait. Alla scuola dell’infanzia internazionale bilingue di Montanara, invece, la maest

Ritorna “Calici di Stelle”

Dal 5 al 10 agosto, le cantine del Movimento Turismo del Vino e i comuni di Città del Vino «si tingono di rosso, bianco e rosato - come anticipano gli organizzatori - ma anche di blu con le note della più celebre canzone di Domenico Modugno. L’edizione 2014 di Calici di Stelle è tutta dedi

Senza Titolo

Partiranno in 50 dalla Versalis di Mantova per partecipare alla manifestazione proclamata per martedì prossimo 29 luglio a Roma in concomitanza con lo sciopero di tutti i dipendenti del gruppo Eni. La partenza del pullman è fissata per le 5.50 dal piazzale antistante lo stabilimento Eniche

Senza Titolo

GAZA/1 Rompiamo il silenzio n “Rompiamo il silenzio” titola giustamente, in prima pagina, l'Unità di domenica, che nel sottotitolo scrive: “L’agonia di Gaza: e il mondo resta a guardare”. Negli articoli di cronaca - alle pagine 2-3, del bravo corrispondente Umberto De Giovannangeli - si so

Colpisce il marito con una coltellata

Il gruppo di minoranza consiliare “L’Alternativa per Pegognaga” ha presentato una interrogazione al sindaco Dimitri Melli da discutere nel prossimo consiglio comunale. Il documento di “Alternativa” in premessa afferma: «Siamo venuti a conoscenza dell’approvazione da parte della Regione Lom

in breve

Lega nord «Demolire le case abusive dei nomadi» Luca de Marchi, a nome della Lega Nord, chiede «l’immediato sgombero e la demolizione delle abitazioni abusive a Mantova. Permettere - dice - la presenza di campi nomadi abusivi è un atto di razzismo nei confronti dei mantovani: se a loro è p