Senza Titolo

Un operaio di 40 anni di Porto Mantovano è rimasto gravemente ferito ieri mattina in un cantiere sull'Autobrennero, nei pressi del casello di Rovereto Nord, dopo essere stato travolto da un'auto che aveva tamponato pochi attimi prima un'altra vettura.L'operaio, che lavora per una ditta di manutenzione del verde, è stato trasportato d'urgenza in elicottero all'ospedale Santa Chiara di Trento dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione per un forte trauma cranico. La prognosi è riservata.L'incidente è avvenuto sulla corsia Sud tra il casello di Rovereto Nord e l'area di servizio Nogaredo Ovest. Stando ad una prima ricostruzione eseguita dalla Polizia Stradale dell'A22 l'operaio stava posando dei birilli durante le fasi di allestimento del cantiere.Ad un tratto c'è stato il tamponamento tra due auto e una delle due vetture ha sbandato andando a travolgere il 40enne di Porto Mantovano. Immediati i soccorsi. I sanitari arrivati sul posto si sono subito resi conto della gravità della situazione ed hanno chiesto l'intervento dell'elisoccorso.La ditta per la quale lavora aveva ricevuto l'incarico di eseguire la manutenzione del verde da un'alta impresa leader nel settore, la Giovetti Sistam di Ravenna. «Non è un nostro dipendente - fanno sapere dagli uffici della società - ma ieri mattina stava lavorando per conto nostro. Non sappiamo molto sulla dinamica, ma ci hanno riferito che l'operaio è stato investito da un'auto in seguito ad un tamponamento».L'incidente ha causato difficoltà al traffico con code e rallentamenti.Nella stessa mattinata sull'A22 si sono verificati altri incidenti, tra cui uno mortale. Un uomo di 55 anni è morto e un altro è rimasto ferito gravemente all'altezza del casello di Affi. La vittima, alla guida della sua moto, avrebbe perso il controllo del mezzo, pare a causa di un malore, uscendo di strada. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno trasportato il ferito in elicottero all'ospedale di Verona, mentre i rilievi sono stati eseguiti dalla Polizia stradale. L'incidente ha causato code e rallentamenti sulla carreggiata nord nel tratto fra Verona Nord e Affi.Questo fine settimana sarà da "bollino rosso" per chi viaggia sull'autostrada A22 del Brennero a causa dell'arrivo di migliaia di vacanzieri provenienti dal nord e centro Europa. Oggi, intanto, è previsto il primo grande rientro dei turisti soprattutto tedeschi dell'estate 2019. E ieri mattina erano già iniziate le code con traffico molto rallentato segnalato in entrambe le direzioni tra Rovereto e Bolzano.Oltre ai due incidenti all'altezza dell'abitato di Egna a causa un grave incidente tra mezzi pesanti si è formata su entrambe le carreggiate una coda di 4 chilometri. -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI