Il bimbo sta meglio Ma rimane ricoverato

asola. Sta meglio il bimbo ricoverato da domenica pomeriggio all'ospedale di Asola con sintomi da colpo di calore dopo essere stato soccorso da un medico inviato dal 118. Il bimbo, di 16 mesi, era con i genitori che stavano partecipando ad una scampagnata in compagnia di una cinquantina di ciclisti. Partiti alle 9 dalla frazione di Sorbara erano arrivati a Fontanella Grazioli, dove si erano fermati per riposarsi. Dopo il pasto al sacco, il piccolo attorno alle 15 ha mostrato sintomi di ipertermia. In quel momento la temperatura esterna era di 33 gradi. È stato prima soccorso da due infermieri che facevano parte del gruppo e quindi dal medico inviato dal 118. Presentava una temperatura corporea di 40 gradi. «Il piccolo è sempre stato all'ombra, sotto le piante - dice il nonno - Ci hanno detto che è stato colpito da un virus influenzale. Sta meglio, ma rimarrà per precauzione ricoverato qualche tempo». -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI