Piantati 15 nuovi alberi E adottate 25 piante

La minaccia della pioggia ha suggerito di rinunciare al bicitour, ma la giornata è stata comunque di festa per la comunità di Soave. Un esempio virtuoso di cittadinanza attiva e appassionata. A colorare l'iniziativa del Parco del Mincio "Adotta il verde del tuo borgo" è stato l'impegno di quanti si sono presi a cuore il proprio verde, sentendosene responsabili. E così insieme ai quindici nuovi alberi piantumati in sostituzione di quelli morte - olmi, aceri campestri e celtis australis - un'altra decina di piante, tra quelle più fragili, è stata adottata da bambini e famiglie. Così lungo il tratto di ciclabile all'ingresso di Soave, dove cresce un giardino prezioso che sorprende per la sua varietà. Sono diciotto le persone che si sono offerte di prendersi cura delle piante, e il primo atto d'amore è il riconoscimento: a ciascun albero è stato assegnato un nome. Quello della sorella, di un figlio, di un affetto che non c'è più ma continua a scaldare. Tutti custodi, questi volontari, di un tesoro che non tollera padroni ma esige premure. Pienamente centrato, quindi, l'obiettivo dell'iniziativa: «Valorizzare la partecipazione attiva degli abitanti del Parco in iniziative di tutela del patrimonio naturale». Realizzato con il concorso di risorse di Regione Lombardia, e in collaborazione con Area Parchi, l'evento si è svolto in occasione della Giornata Europea dei Parchi. --