Perlari rompe gli indugi È il candidato del Collettivo

QUINGENTOLE. Luca Perlari rompe gli indugi e si candida ufficialmente a guidare il Comune di Quingentole. Il suo nome circolava, con sempre maggiore insistenza già da qualche tempo, ma la decisione definitiva è arrivata solo nelle ultime ore ed è stata annunciata nel pomeriggio di ieri. Perlari, avvocato, alla sua prima esperienza amministrativa, sarà il candidato sindaco del Collettivo, una nuova formazione politica che nasce dal Collettivo quingentolese. La scelta del profilo di Perlari non è casuale l'avvocato trentanovenne è stato il presidente del comitato per il no alla fusione che vedeva coinvolti, oltre a Quingentole, San Giovanni del Dosso, Schivenoglia e San Giacomo delle Segnate. Va ricordato che il Collettivo quingentolese si era dichiarato subito fortemente contrario a quella aggregazione e aveva fatto campagna elettorale per il no. No che era risultato ampiamente vincente al referendum dello scorso anno.Il gruppo ha già individuato anche la figura del vicesindaco, Luca Visentini, studente universitario di 22 anni. In queste ore si sta lavorando al completamento della squadra, ma di sicuro sarà in campo Alberto Manicardi, leader storico del Collettivo quingentolose, che ha guidato il Comune di Quingentole fino alla scorsa tornata elettorale. «Dopo oltre 25 anni di costante impegno a favore della nostra comunità, il Collettivo Quingentolese allarga i propri orizzonti facendo confluire il proprio impegno e la propria esperienza in un nuovo progetto - dicono dalla formazione politica - Nasce il Collettivo, nel quale lavoreranno fianco a fianco i membri dell'ormai ex Collettivo quingentolese, i membri del comitato contro la fusione e altri cittadini che hanno deciso di mettere a disposizione del paese le proprie competenze e il proprio lavoro. Con nuovo simbolo e tanti nuovi volti, il Collettivo si presenterà alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio animato dalla volontà di riportare il territorio e i suoi cittadini al centro della vita politica e sociale del Paese, in aperta contrapposizione alla deludente politica dell'attuale amministrazione civica di derivazione Pd, che ha guidato Quingentole in questi ultimi cinque anni. Il nostro candidato sindaco sarà Luca Perlari che lo scorso anno aveva guidato, con successo, la battaglia contro la fusione. Della nostra squadra farà parte anche l'ex sindaco Manicardi che, dopo aver annunciato la propria volontà di non ricandidarsi alla guida del Palazzo Vescovile, si è messo a completa disposizione della nuova formazione». Il gruppo politico presenterà la nuova squadra alla cittadinanza nei primi giorni di aprile. Perlari è il primo candidato ufficiale per questa tornata elettorale, ma l'attuale maggioranza è al lavoro per presentare una sua proposta politica per il paese. --Giorgio Pinotti BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI