Più di 200 bambini all'Eugenio Campus

Il periodo delle vacanze, sia estive che invernali, è un momento cruciale per le famiglie che devono incastrare gli impegni con i figli e quelli lavorativi.Ecco che quest'anno in aiuto è arrivato il progetto "Eugenio community campus": un'iniziativa pensata per facilitare i dipendenti delle aziende appartenenti alla Rete Eugenio (A&T Europe Spa, Atelier Emé Spa, Copiaincolla Srl, Corneliani Spa, Italia Alimentari Spa, Lubiam Moda per l'Uomo Spa, Novellini Spa, Re.Le.Vi. Spa e Thun Logistics Srl) e in generale le famiglie che lavorano e che vivono nei comuni dove le aziende risiedono: Borgo Virgilio (capofila del progetto), Mantova, Gazoldo degli Ippoliti e Castiglione delle Stiviere. I quattro Comuni, grazie ad un finanziamento europeo di 99mila euro, hanno organizzato un campus, ossia una sorta di grest generalmente all'interno delle scuole dalle 7.30 alle 5 del pomeriggio in collaborazione con 7 cooperative del territorio (Charta, Alce Nero, Mater, Il giardino dei bimbi, Csa, Olinda e Arché). A partecipare sono stati quasi 200 bambini tra i 6 e i 14 anni. «Il servizio è stato offerto due settimane in inverno nella di Natale. Ora lo riproponiamo per altri 15 giorni coprendo fine di agosto e inizio settembre, i momenti dell'anno in cui non vengono attivati altri servizi» spiegano gli organizzatori. In programma, gioco libero, aiuto per i compiti, corsi di yoga, musica, laboratori di inglese e di teatro e uscite alla scoperta del patrimonio locale. --BARBARA RODELLA BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI